SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

La 31^ Salita del Costo si presenta

Mercoledì 11 ottobre la conferenza di presentazione ad autorità, sponsor e media della cronoscalata vicentina, appuntamento di chiusura dei Campionati Italiani auto moderne e storiche e del T.I.V.M.
Mentre scorre veloce il conto alla rovescia il 20 ottobre, prima delle tre giornate di svolgimento della 31^ Salita del Costo, è stata anche fissata la data in cui sarà presentata la manifestazione organizzata dal Rally Club Team.
Con la volontà di coinvolgere sia i comuni interessati fisicamente dall’evento, sia quelli del comprensorio dei Sette Comuni, la conferenza stampa sarà ospitata dal comune di Roana e precisamente nella Sala Consiliare, situata nella frazione di Canove, in via Milano 32; la data da segnare in agenda è quella di mercoledì 11 ottobre, con inizio previsto alle ore 11.
Oltre all’organizzatore della gara Renzo De Tomasi, hanno confermato la loro presenza la sindaca di Roana, Elisabetta Magnabosco, oltre al presidente dell’Automobile Club Vicenza, Luigi Battistolli; l’invito è stato inoltre esteso a tutti i rappresentanti delle amministrazioni comunali dell’Altopiano di Asiago.
Nel frattempo alla segreteria del Rally Club Team stanno pervenendo le iscrizioni sia dei piloti delle auto moderne per l’ultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna e del Trofeo Italiano Velocità Montagna, ma anche di quelli che parteciperanno alla gara delle auto del passato che per la prima volta ha ottenuto la validità per il Tricolore Auto Storiche.
Informazioni e documenti al sito web www.rallyclubisola.it
Fonte: Ufficio Stampa Salita del Costo Andrea Zanovello

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Presentata la 21ª edizione del Rally Italia Sardegna

Svelati anche gli ultimi dettagli della prossima tappa italiana del Mondiale Rally, attesa sugli sterrati dell’Isola dei Quattro Mori dal 30 maggio al 2 giugno. “Il RIS è un patrimonio per il nostro Paese, frutto del solido matrimonio con la Sardegna” ha commentato il Pres. ACI Sticchi Damiani. 87 equipaggi rappresenteranno 34 nazionalità nell’evento iconico

error:
Torna in alto