Le Premiazioni del Mototurismo FMI celebrano i campioni 2023!

A Chianciano Terme (SI) si è chiusa in festa la stagione mototuristica. Premiati oltre 130 motociclisti e i Club più attivi. Presentati i progetti 2024 tra cui spicca il Rally FIM che si terrà nella località toscana; lanciato il sito www.fimrallyitaly.com.
Una celebrazione dedicata a tutti i motociclisti che nel 2023 hanno condiviso, in tutta Italia e oltre confine, la passione per le due ruote; e che hanno contribuito a diffondere i valori e lo spirito del Mototurismo. Questa è stata la Cerimonia di Premiazione dei Campioni di Mototurismo FMI 2023, svoltasi oggi al PalaMontepaschi di Chianciano Terme (SI).
 
Erano presenti il Vice Presidente FMI e Coordinantore della Commissione Turistica Rocco Lopardo, Fabio Nardi (Assessore allo Sport del Comune di Chianciano Terme), Raffaele Prisco (Consigliere Federale), Giancarlo Strani (Coordinatore Commissione Ambiente FMI), Vittorio Angela (Membro della Commissione Turistica Internazionale) e numerosi Presidenti e rappresentanti di Comitati Regionali FMI.
 
Nel corso dell’evento si sono alternati sul palco i primi tre classificati, a squadre e individuali, delle diverse categorie del Campionato Italiano Turismo e del Campionato Italiano Motoraid. Inoltre sono stati riconosciuti i Meritum FIM – evidenziandone le molteplici partecipazioni a manifestazioni internazionali – e consegnati i premi del Trofeo Scrambler. Oltre 130 i premiati individuali, a cui si sono aggiunti i riconoscimenti ai diversi moto club distintisi nelle manifestazioni a squadre.
 
Nell’occasione sono stati esaltati i motociclisti, i sodalizi e gli eventi che hanno reso il 2023 un anno davvero positivo per il Mototurismo FMI. Allo stesso tempo sono stati lanciati gli Special Event 2024, le manifestazioni di punta dell’anno prossimo. Sono il Rally FIM, in programma a Chianciano Terme dal 26 al 28 giugno e di cui è stato messo online il sito www.fimrallyitaly.com; la Festa Nazionale Bikers (20-22 settembre) e il Trofeo delle Regioni (27-29 settembre), entrambe previste in Sicilia.
 
Giovanni Copioli, Presidente FMI: “La Federazione Motociclistica Italiana crede fortemente nel mototurismo come promotore di cultura, storia e tradizione. Con la nostra Commissione Turistica lavoriamo costantemente per creare progetti e iniziative che soddisfino il nostro mondo di Moto Club e Tesserati ma anche le comunità toccate dagli eventi federali. Ecco perché il Mototurismo è a tutti gli effetti una risorsa per il territorio sia dal punto di vista economico che sociale. Lo confermano le Autorità Locali che hanno avuto il merito di credere nelle nostre manifestazioni e i cittadini che hanno sempre accolto con calore i nostri motociclisti. Proseguiremo su questa strada, un cammino intrapreso negli anni scorsi e che vede i Moto Club FMI, con i loro Tesserati, assolutamente protagonisti. Sono loro la linfa del Mototurismo italiano”. 
 
Rocco Lopardo, Vice Presidente FMI e Coordinatore Commissione Turistica: “Sono molto orgoglioso di queste premiazioni perché ancora una volta abbiamo visto la passione e lo spirito di condivisione che animano i nostri motociclisti. Durante l’anno li incontro in ogni parte d’Italia, in diverse tipologie di eventi, ma poterli accogliere tutti insieme è davvero emozionante. Sono una parte molto importante del motociclismo italiano e ne sono, a tutti gli effetti, dei rappresentanti di alto livello. Con la loro passione portano emozioni nelle località attraversate, indotto economico e cultura motociclistica. Dobbiamo quindi ringraziare tutti i nostri Tesserati e i Moto Club per lo spirito positivo con cui ogni anno affrontano la stagione mototuristica. Il 2024 promette di essere impegnativo ma, allo stesso tempo, ricco di soddisfazioni. Ci aspetta l’organizzazione di numerosi eventi, nazionali e internazionali, in cui tutti noi daremo il massimo per proporre ai partecipanti esperienze uniche”.
Fonte e foto: ufficio stampa FMI

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto