Luca Artino atteso al Rally Casciana Terme: sul sedile destro della sua Skoda Fabia Rally2 Evo torna Andrea Gabelloni

Il pilota portacolori della scuderia ART-Motorsport 2.0 pronto ad esprimersi sulle strade del sesto appuntamento “di zona”, al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo condivisa con il copilota di riferimento stagionale, assente nelle precedenti manche della CRZ 6.
Luca Artino è pronto a ripartire dalle buone sensazioni destate sul sedile della Skoda Fabia Rally2 Evo, appena due mesi fa, sulle strade del Rally di Reggello. Il pilota di Lamporecchio, però, stavolta avrà modo di dare concretezza ad un progetto delineato dal mese di marzo ma che avrà modo di concretizzarsi – per la prima volta in stagione – soltanto nel prossimo fine settimana, sui chilometri del Rally Casciana Terme. Sulle quattro prove speciali, ripetute tra sabato e domenica in provincia di Pisa, il portacolori di Art-Motorsport vedrà al suo fianco il copilota di riferimento delle principali programmazioni sportive, Andrea Gabelloni, assente per indisponibilità fisica nella prima parte di stagione. Per Luca Artino, l’asfalto del sesto atto della Coppa Rally di Zona 6 sarà un banco di prova da affrontare con la consapevolezza di poter contare su un feeling consolidato negli anni, assecondato dallo staff tecnico del team Autosole 2.0, struttura che metterà a disposizione – come nelle precedenti manche – la vettura turbocompressa boema equipaggiata con pneumatici Michelin.
Soddisfacenti, i riscontri legati alla progressiva crescita di feeling con la vettura, particolare evidenziato in occasione dell’ultima gara disputata, sulle prove speciali del Valdarno Fiorentino. Una parentesi condizionata, tuttavia, dal repentino cambio di copilota in occasione del Rally Il Ciocco e dalla sfortunata foratura che – sulle strade dell’appuntamento di casa, il Rally Montecatini Terme e Valdinievole – ha compromesso, ad una prova dal termine, la conquista della terza posizione assoluta.
Il Rally Casciana Terme vedrà accendersi i riflettori sullo spettacolare tracciato che – nella serata di sabato – coinvolgerà i suoi protagonisti a Pontedera, cornice pronta ad abbracciare il pubblico con la disputa della super prova speciale “Pontedera Città dei Motori”, ambientata nel cuore della location pisana. Il giorno seguente saranno le prove di Casciana Terme, Miemo e Montevaso e decidere gli equilibri della classifica assoluta, con arrivo nel centro della cittadina termale.
Nella foto (Amicorally) la Skoda Fabia Rally2 Evo di Luca Artino in azione al Rally Il Ciocco ed una sua foto profilo.
Fonte: Gabriele Michi | ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda: le prove e gli orari

A poche ore dallo start della gara organizzata da ACI Sassari, si forniscono informazioni e dettagli utili sulle località e le strade interessate. Con l’avvio delle verifiche sportive presso il Conference Center di Porto Cervo la settima edizione del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda entra nella fase decisiva; di seguito, si forniscono alcune informazioni sugli

Team Bassano in forze al Rally Storico Costa Smeralda

Sfiorano le tre decine gli equipaggi della scuderia veneta, presente in massa al secondo round del CIRAS e del Trofeo A112 Abarth. Sono ben ventinove gli equipaggi del Team Bassano iscritti all’edizione 2024 del Rally Storico Costa Smeralda, ventotto dei quali in gara nel rally e un ulteriore, quello formato da Leopoldo Di Lauro e

Trofeo A112 Abarth: ecco la dozzina del Costa Smeralda

Dopo il rinvio del Rally Campagnolo la Serie organizzata dal Team Bassano riparte dalle speciali del rally sardo con dodici equipaggi, tre dei quali all’esordio. L’attesa di rivedere le A112 Abarth sfidarsi nuovamente dopo il Rally delle Vallate Aretine si sta per concludere grazie all’imminente Rally Storico Costa Smeralda. A seguito del rinvio a data

error:
Torna in alto