SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Luca Artino in debito di feeling al Rally Il Ciocco: il pilota pistoiese chiude decimo nel confronto “di Zona”

Ad appesantire la performance del portacolori di Art Motorsport 2.0 è stata la sostituzione last-minute del copilota Andrea Gabelloni, indisposto fisicamente e costretto al forfait.
 
Luca Artino, pilota portacolori della scuderia Art-Motorsport, si è congedato dalle strade del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio in decima posizione assoluta. Un risultato che non ha assecondato le aspettative nutrite dal pilota di Lamporecchio, chiamato al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo messa a disposizione e curata in campo gara dal team Autosole 2.0. Una performance che ha risentito del rimodulamento last-minute dell’equipaggio, legato all’indisposizione fisica dell’abituale copilota Andrea Gabelloni, verificatasi ad un giorno dalla partenza della gara. Una criticità superata grazie alla disponibilità di Alessandro Massaro, codriver che si è seduto al fianco del pilota pistoiese per la prima volta in carriera e che si è reso parte integrante di una collaborazione, quella in abitacolo, costruita sui chilometri dell’appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 6 non avendo avuto possibilità di prepararlo insieme.
 
“Ringrazio Alessandro Massaro, il mio copilota, per aver accettato all’ultim’ora di salire in macchina con me per sostituire Andrea Gabelloni – il commento di Luca Artino – purtroppo abbiamo pagato lo scotto di non aver preparato la gara insieme. Ringrazio anche il team Autosole 2.0 per avermi messo a disposizione una vettura perfetta, confermando tutto il buono riscontrato lo scorso fine settimana sulle strade del Motors Rally Show di Pavia. Siamo riusciti ad esprimerci solo in parte, alternando buone prestazioni ad altre sotto tono, credo che questo rappresenti però un buon punto di partenza in vista dei prossimi appuntamenti”.
 
Per Luca Artino, adesso, si prospetta la preparazione al Rally della Valdinievole, appuntamento casalingo che – nell’ultimo weekend di aprile – lo vedrà ancora al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo equipaggiata con pneumatici Pirelli.
Nella foto (Altero Lazzerini): la Skoda Fabia Rally2 Evo di Luca Artino in azione.
Fonte: Gabriele Michi | ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto