Monrace GV Cup: adesioni di prestigio per l’edizione 2023, in scena dal 12 al 15 ottobre

Tra le più recenti iscrizioni, provenienti anche dagli Stati Uniti, Gran Turismo e modelli di grande pregio. Il Comune di Cremona e l’Automobile Club di Lucca concedono il patrocinio all’evento di ASA Asd e MC26 Sport, che ha anche il supporto di ACI Modena e ACI Storico Milano e dell’Autodromo di Monza.
Quella dal 12 al 15 ottobre prossimi è la seconda edizione di Monrace GV Cup, concorso dinamico per auto storiche a media lunga percorrenza, e la manifestazione organizzata da ASA Asd & MC26 Sport è riuscita a creare grande interesse intorno a sé, valicando anche i confini nazionali.
Tra le più recenti iscrizioni che stanno giungendo allo staff organizzativo spiccano già alcune “perle”.
Addirittura dagli Stati Uniti arriverà una bellissima Jaguar XK 120 del 1954, mentre dalla Svizzera è stata iscritta una splendida e rara Ferrari 365 2+2 del 1969. A completare un terzetto delle meraviglie una elegante Rolls Royce Corniche, che si aggiunge a diverse Ferrari, Jaguar, Aston Martin, Porsche e Mercedes.
Si preannuncia dunque un parco macchine di alto livello per Monrace GV Cup 2023, il miglior modo per celebrare il patrocinio da parte del Comune di Cremona e dell’Automobile Club di Lucca, che ha voluto inserire l’evento tra le manifestazioni comprese nel calendario di “Ruote nella Storia”, il format creato dall’Automobile Club d’Italia e da ACI Storico. Confermata anche la sinergia con Automobile Club di Modena e Milano, oltreché con l’Autodromo di Monza.
Il percorso in tre tappe si sviluppa su strade statali/provinciali. Primo appuntamento con raduno e riordino dei partecipanti a Viareggio, cuore della Versilia, in preparazione della successiva partenza ufficiale da Lucca, splendida città d’arte. Gli equipaggi si trasferiranno quindi, attraverso la Garfagnana – sede storica del rally Il Ciocco e valle del Serchio – e l’Appennino Emiliano – prediletto da Enzo Ferrari per le prove delle sue auto – fino a Maranello, vero “santuario” per gli appassionati di motorsport.
Il giorno seguente, gli equipaggi potranno effettuare giri liberi all’Autodromo di Cremona per poi raggiungere la città di Cremona. L’ultima tappa sarà da Cremona a Monza, raggiungendo l’Autodromo dove si effettueranno giri sul circuito stradale e una parata sull’anello di alta velocità, con premiazione finale sul podio della Formula 1.
Monrace GV Cup ha contenuto sportivo di concorso dinamico a media lunga percorrenza, con tre premi principali di prestigio, assegnati da una Giuria di alto spessore, di cui fanno parte l’ex pilota di Formula 1 e commentatore televisivo Ivan Capelli e il giornalista Umberto Zapelloni: il “Best in Show” che andrà all’automobile e all’equipaggio più rappresentativi, il “Best Design” attribuito all’automobile più significativa e lo “Spirito Gilles Villeneuve” che premierà l’equipaggio che meglio ha interpretato lo spirito Villeneuve, indimenticabile campione al cui ricordo Monrace è dedicata.
Fonte e foto: ufficio stampa Leo Todisco Grande

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 28 aprile, ad Arzachena, il 3° Raduno Alfa Romeo Club Gallura

Ad Arzachena, domenica 28 aprile, è in programma la terza edizione del Raduno Alfa Romeo Club Gallura. Il programma prevede, alle 8.30, il ritrovo dei partecipanti in via Ruzittu ad Arzachena, alle 10 la partenza con transito in piazza Risorgimento, alle 10.30 il passaggio sulla paratia della diga del Liscia e visita all’olivastro millenario. Alle

Franciacorta Historic 2024: aperte le iscrizioni, c’è tempo fino al 30 marzo

Da oggi è possibile iscriversi online alla 17ª edizione del Franciacorta Historic. La gara, prevista sabato 6 aprile 2024, avrà nuovamente come base logistica la Cascina San Lorenzo di Capriolo in Franciacorta, elegante struttura a un passo dal Lago d’Iseo con un ampio giardino immerso nel caratteristico paesaggio di vigneti e colline, che ospiterà le fasi salienti dell’evento a

error:
Torna in alto