SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Nuovo Ford Explorer 100% elettrico, SUV da record: è il primo veicolo elettrico a completare un giro del mondo a zero emissioni. Ora è pronto per il lancio in Europa

Il nuovo Ford Explorer 100% elettrico e Lexie Alford, conosciuta anche come @LexieLimitless, stabiliscono un nuovo record raggiungendo, dopo 30.000 km, il traguardo di “Charge Around The Globe”, il primo giro del mondo completamente in elettrico. Al loro fianco, a Nizza, un corteo composto da alcuni dei più leggendari modelli Ford.
In occasione di questo straordinario “test drive intorno al mondo”, Ford annuncia il lancio del nuovo Explorer 100% elettrico in Europa. Ora è possibile ordinare il nuovo Explorer, con prezzi a partire da €41.500, e iniziare a pianificare piccole e grandi avventure a bordo del SUV Ford da record.
Progettato, sviluppato e prodotto in Europa per l’Europa, il Ford Explorer vanta un’autonomia di oltre 600 km con una singola carica ed è in grado di ricaricarsi dal 10 all’80% in soli 26 minuti con colonnine DC.

Il nuovo Ford Explorer 100% elettrico e Lexie Alford, conosciuta anche come @LexieLimitless, stabiliscono un nuovo record raggiungendo, dopo 30.000 km, il traguardo di “Charge Around The Globe”, il primo giro del mondo completamente in elettrico. Al loro fianco, a Nizza, un corteo composto da alcuni dei più leggendari modelli Ford.
In occasione di questo straordinario “test drive intorno al mondo”, Ford annuncia il lancio del nuovo Explorer 100% elettrico in Europa. Ora è possibile ordinare il nuovo Explorer, con prezzi a partire da €41.500, e iniziare a pianificare piccole e grandi avventure a bordo del SUV Ford da record.
Ford svela, inoltre, le caratteristiche della nuova gamma Ford Explorer, che vanta un’autonomia di oltre 600 km con una singola carica, ed è in grado di ricaricarsi dal 10 all’80% in soli 26 minuti con colonnine DC.
Lexie e il nuovo Ford Explorer hanno tagliato il traguardo a Nizza, in Francia, guidando un sorprendente corteo di veicoli Ford, leggende del passato e icone del presente, incarnando inoltre la visione dell’azienda per il futuro.
“Ford vuole connotare di passione ed emozione i veicoli elettrici in Europa, ci sono già abbastanza modelli noiosi, là fuori. Il nuovo Explorer rappresenta, invece, l’incredibile carattere di Ford, declinato in ogni vettura di questo fantastico corteo”, dichiara Jim Farley, CEO di Ford, presente alla celebrazione. “Siamo orgogliosi di lanciare questa vettura elettrica, sviluppata per le strade e le persone europee, che è evidentemente in grado di raggiungere ogni destinazione, in ogni angolo del mondo “.
 
L’impresa da record ha portato Lexie e l’Explorer attraverso oltre 30.000 km, in 6 continenti e 27 Paesi, procedendo nel viaggio utilizzando la sola energia elettrica. Tra sfide come le interruzioni di corrente in Africa, la complessa ricerca di infrastrutture nel deserto di Atacama in Cile, nonché strade sterrate, passi ad alta quota e la guida nel gelo, il SUV Ford ha brillantemente dimostrato le incredibili potenzialità di un veicolo elettrico.
“Il viaggio intrapreso da Lexie è stato il banco di prova definitivo per il nostro nuovo Ford Explorer, che ha affrontato ogni tipo di condizione atmosferica e stradale, e ogni scenario di ricarica”, ha dichiarato Martin Sander, General Manager di Ford Model e Europa. “Questo progetto incarna lo spirito ‘can do’ di Ford, che ha colto l’opportunità di mettersi alla prova, ma anche di confrontarsi con le infrastrutture di ricarica di tutto il mondo. Il traguardo raggiunto oggi evidenzia le potenzialità del nuovo Ford Explorer 100% elettrico e non vediamo l’ora che le persone possano scoprirle guidandolo”.
 
Lexie ha compiuto questa incredibile impresa con una versione di pre-produzione del Ford Explorer e si è avvalsa di ogni genere di soluzioni di ricarica, dalle semplici prese a muro a corrente alternata da 2,2 kW ai potenti caricatori rapidi a corrente continua.
 
La fatica di questo lungo viaggio è stata alleggerita dalle innovative soluzioni per il comfort presenti a bordo del nuovo Ford Explorer. Il vano portaoggetti MegaConsole si è rivelato particolarmente utile grazie alla capacità di contenere comodamente anche tre bottiglie da 1,5 litri, cruciali nei tragitti più lunghi.  Il sedile di guida, riscaldabile e con funzione di massaggio ha garantito a Lexie il massimo comfort anche nelle condizioni più estreme. L’infotainment SYNC Move2, regolabile in altezza e ad attivazione vocale – di serie su tutte le versioni – ha reso l’esperienza di guida ancora più piacevole e digitale.
 
“Nel corso di quest’avventura davvero epica ho conosciuto persone incredibili in ogni angolo del mondo e visitato luoghi meravigliosi. E non sono mancate le sfide, alcune davvero uniche “, ha dichiarato Lexie, che detiene già il record di persona più giovane ad aver visitato tutti i Paesi del mondo. “Per me è stato un onore essere stata scelta da Ford per affrontare un’avventura di tale portata a bordo dell’Explorer, che negli ultimi sei mesi è stato come una casa. Sono partita con l’obiettivo di dimostrare cosa è realmente possibile ottenere con un veicolo elettrico, e sono orgogliosa di esserci riuscita”.

 
All’altezza di qualsiasi avventura
Il nuovo Explorer 100% elettrico ha un significato speciale per Ford, essendo il primo veicolo elettrico sviluppato progettato e prodotto in Europa per il mercato europeo. Questo modello unisce l’ingegneria tedesca di precisione con lo stile audace americano, offrendo funzionalità di serie superiori, come i gruppi propulsori elettrici ad alta efficienza. Inoltre, l’Explorer vanta un’autonomia che supera i 600 km con una singola carica3.
 
L’Explorer viene presentato con una scelta di motori a trazione posteriore (RWD) con singolo motore o a trazione integrale (AWD) con doppio motore. Entrambi utilizzano una batteria NMC ad autonomia estesa e dalla elevata densità energetica contraddistinte da potenza e da ottime prestazioni in tutti i climi europei, dalla Scandinavia al Mediterraneo. In un secondo momento sarà disponibile anche il modello a trazione posteriore con motore singolo4 e batteria NMC standard range.
 
 
La ricarica rapida dal 10 all’80% avviene in circa 26 minuti5 per il modello AWD, avvalendosi di colonnine DC, sfruttando una capacità di ricarica fino a 185 kW. La ricarica può essere effettuata in tutta Europa presso gli oltre 600.000 punti di ricarica6 della rete BlueOval Charge Network, integrata nell’app FordPass7. È inoltre disponibile l’innovativa tecnologia Plug & Charge, che rende il processo di ricarica immediato e privo di stress. La rete include anche le stazioni di ricarica ad alta potenza di IONITY, consorzio co-fondato da Ford.
 
Non è solo la ricarica ad essere rapida: l’Explorer accelera più velocemente di un’auto Ford Performance come la Focus ST: con i suoi 340 CV, l’Explorer AWD raggiunge i 100 km/h in 5,3 secondi. Inoltre, traina fino a 1.200 kg8.
 
Oltre a offrire un generoso volume di carico complessivo di circa 470 litri9, che include il vano centrale MegaConsole da 17 litri, l’Explorer è dotato di un pratico scomparto chiamato My Private Locker, che permette di occultare piccoli oggetti alle spalle lo schermo e mantenerli al sicuro a vettura chiusa. L’infotainment connesso SYNC Move2, con touchscreen da 14,6 pollici, può essere regolato in altezza e inclinato di oltre 30 gradi per garantire la massima visibilità e comfort durante la guida.

Le dotazioni di serie includono volante e sedili anteriori riscaldabili, con quello lato guida dotato di regolazioni elettriche e funzione di massaggio. Il nuovo design è d’ispirazione sportiva, con poggiatesta integrati. Un’elegante soundbar domina la dashboard e diffonde un sound ad alta definizione, mentre la ricarica wireless per lo smartphone10 si aggiunge alla connessione senza fili ad Android Auto e Apple CarPlay11 per un’esperienza digitale pratica e coinvolgente.
 
L’Explorer Premium si distingue per caratteristiche tecnologiche e di design superiori, come l’impianto audio B&O da 10 diffusori e l’illuminazione ambientale a LED multi-colore che crea l’atmosfera perfetta per ogni viaggio.
I fari LED si elevano alla tecnologia Dynamic Matrix LED, che assicura una visibilità ottimale in ogni condizione esterna e integra l’antiabbagliamento avanzato.
 
La gamma delle possibili personalizzazioni include il tetto panoramico12 da oltre un metro quadrato di superficie vetrata e il Driver Assistance Pack13. Questo pacchetto include funzionalità quali l’Hands-Fre, che permette un accesso agevole ai 450 litri di spazio nel bagagliaio9, l’head-up display, la telecamera a 360 gradi e la nuova tecnologia di assistenza al cambio di corsia13.
 
Queste caratteristiche si aggiungono alle oltre 15 tecnologie di assistenza alla guida di serie su tutte le versioni, tra cui l’Intelligent Adaptive Cruise Control con Stop and Go13,14 e il Clear Exit Warning13, progettato per aiutare a prevenire gli incidenti con biciclette in arrivo.
 
Il nuovo Explorer 100% elettrico – il primo veicolo realizzato presso il Ford Cologne EV Centre dopo un investimento di 2 miliardi di dollari – ha prezzo che partono da €41.500 con batteria ad autonomia standard e da €49.000o con batteria ad autonomia estesa.
Fonte e foto: ufficio stampa Ford Italia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto