SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Parte dalla Corsica il 2024 di MM Motorsport: il team lucchese atteso con tre vetture al Rally Costa Serena

Sarà l’asfalto della Corsica ad inaugurare la nuova programmazione stagionale del team di Porcari, al “via” dell’appuntamento con tre vetture equipaggiate con pneumatici Pirelli.
 
Due giorni di gara, sabato e domenica, per avviare al meglio l’ennesima programmazione stagionale: il 2024 di MM Motorsport prende forma all’insegna della sua caratura di team internazionale, atteso con tre vetture sulle strade che caratterizzeranno il Rally Costa Serena – Rallye National Cote des Nacres, nel dipartimento della Corsica del Sud. Ottantaquattro chilometri che la squadra lucchese interpreterà con un esemplare di Skoda Fabia Rally2 Evo, una Peugeot 208 Rally4 ed una Peugeot 208 R2.
 
A disporre della Skoda Rally2 Evo sarà Baptiste Ghipponi, pilota che – con Elina Susini alle note – cercherà conferme dalla seconda esperienza sull’esemplare, in un contesto che lo ha visto, lo scorso anno, cogliere una soddisfacente “top ten”. Prima collaborazione con MM Motorsport per Jean Georges Giovanni, atteso con David Tomasini sulla Peugeot 208 Rally4, vettura mai utilizzata in carriera. Stringerà il volante della Peugeot 208 R2 Eric Brugioni, pilota alla sua terza gara in carriera. Affiancato dal figlio Jean Baptiste, il driver cercherà di confermarsi ai vertici della classifica di categoria dopo il secondo posto conquistato nella precedente edizione della gara.  
Una nuova conferma per MM Motorsport, quella relativa ad un appeal che – ancora una volta – ha varcato i confini nazionali.
Nella foto (Amicorally): un particolare del paddock di MM Motorsport.
Fonte: ufficio stampa Gabriele Michi

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

La MRC Sport al 2° Rally di Scandinavia

Il giovanissimo portacolori della MRC Sport Liam Muller, “navigato” da Alexander Hirsch su Opel Corsa, ha preso parte dal 13 al 15 giugno al Bauhaus Royal Rally of Scandinavia, terzo round del Campionato Europeo Rally FIA 2024. Questo il suo resoconto: “L’inizio del rally è stato molto positivo per noi, siamo riusciti ad abituarci rapidamente

Le caratteristiche del 1° Rally Lana Storico Regularity Rally

Il Campionato Italiano Rally di Regolarità riparte da Biella dove ad attendere i partecipanti c’è un percorso con oltre cento rilevamenti e numerosi cambi di media. A tre giorni dalla chiusura sono già in numero importante le iscrizioni pervenute. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni al 1° Rally Lana Storico Regularity Rally prevista per

error:
Torna in alto