SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Podio di classe e Top Ten per Chinnici alla 66ª Monte Erice

Nella gara inaugurale  del Campionato Italiano Super Salita, il pilota nisseno, portacolori dell‘Ateneo Motorsport, al volante della Osella 2000 Turbo, curata dalla Catapano Corse, afferra il terzo posto della categoria cadetta ed 8° della classifica assoluta.

 Alberto Chinnici ha chiuso il primo round di Super Salita sul podio di classe 2000 con una prestazione incisive, al volante della Osella Turbo, che gli ha consentito di figurare all’ 8° posto in classifica della 66^Monte Erice con il tempo complessivo delle 2 gare di 6’17”95
Il Nisseno, portacolori dell’ Ateneo Motorsport, ha raccolto così punti preziosi in campionato capitalizzando al massimo le sue prestazioni. In Gara 1 ha subito attaccato per spiccare un buon crono ma è stato costretto allo stop per via di una vettura ferma sul percorso. Rientrato sulla linea di partenza, la sua seconda salita è stata però meno redditizia per via del declassamento delle gomme, ciò nonostante è riuscito a figurare fra i migliori con ill tempo di 3’05”87.
In gara 2 la tenuta degli pneumatici è diminuita ancora e pur avendo un buon set up, frutto dell’ ottimo lavoro preventivo della Catapano Corse, non è riuscito a migliorarsi anche per alcune noie al cambio che si erano presentate già nelle ricognizioni. Ha chiuso comunque la sua seconda salita col tempo di 3’12”08 .
Sono soddisfatto del risultato –  ha dichiarato Chinnici –  del feeling che continua ad aumentare con la vettura e dell’affiatamento con il team che ha svolto un lavoro meticoloso per l’intero weekend.
C’è però rammarico per le due gare, nella prima ero già nell’ultimo tratto e avevo un ottimo ritmo, quando sono stato fermato dai commissari. Purtroppo gli pneumatici che utilizziamo hanno la massima efficienza nell’unico stint e quindi la perdita in termini di prestazione è davvero esagerata. Proprio per questo motivo dobbiamo puntare a migliorare soprattutto nella seconda manche dove al momento siamo davvero penalizzati. In gara 2 inoltre si è ripresentato un problema al cambio che avevo già avuto nelle prove, pochi attimi in folle in una competizione così tirata pesano sul risultato. Il bilancio comunque è positivo, siamo sulla strada giusta, per puntare al vertice della categoria e ben figurare fra i migliori.
Il prossimo appuntamento con la Supersalita per Chinnici è fissato l’11 e 12 Maggio a Fasano.
Fonte: Erregimedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

39ª Stella Alpina Storica: iscrizioni aperte fino al 31 luglio

DAL 6 ALL’8 SETTEMBRE TORNA LA RIEVOCAZIONE STORICA DELL’ASI DEDICATA ALLA LEGGENDARIA CORSA TRENTINA DISPUTATA DAL 1947 AL 1955.   Il mondo delle “classiche” è in pieno fermento per la 39^ Rievocazione Storica della Stella Alpina, manifestazione rilanciata e organizzata dall’Automotoclub Storico Italiano in programma dal 6 all’8 settembre nell’incomparabile scenario delle Dolomiti. L’evento, di

Ruote nella Storia tra il Medioevo e il Rinascimento dell’Ennese

Con un rinnovato spirito di rievocazione e valorizzazione, l’Automobile Club di Enna propone, domenica 23 giugno, una nuova e sempre originale tappa di Ruote nella Storia. In un viaggio tra le architetture medievali e rinascimentali, l’Ente, guidato dal Presidente Alessandro Battaglia coadiuvato dalla direzione di Maurizio Colaleo, accoglie lo spirito del format di ACI Storico

Tutto Motori: oggi alle 20.30 su Catalan TV (canale 15)

Oggi, sabato 22 giugno, alle ore 20.30, nell’emittente televisiva Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata del format televisivo Tutto Motori curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews. La prossima replica è in programma domenica 23 giugno alle ore 22. Il servizio di apertura è dedicato al 1° ABC Motor Challenge organizzato sul circuito

Tutto pronto per il 52° San Marino Rally, in scena domani 22 giugno

Settantantré verificati nel rally valido per il Campionato Italiano Rally Terra, per il CIAR Sparco Junior e per la Coppa di Zona e diciotto i partenti nella gara valevole per il Campionato Italiano Rally Storico. Tutti presenti i grandi nomi annunciati per l’appuntamento organizzato da FAMS – Federazione Auto Motoristica Sammarinese. Domani, sabato 22 giugno,

error:
Torna in alto