SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Presentato il Concorso di Eleganza Città di San Pellegrino Terme e il docufilm “Moto Guzzi – il coraggio di andare oltre”

Al KilometroRosso Innovation District Brembo presentato l’evento di punta del Club Orobico Auto Moto d’Epoca.
Si terrà il prossimo fine settimana, da venerdì 14 a domenica 16 luglio.
Presentato anche il trailer del Docufilm dedicato alla Moto Guzzi “Il Coraggio di Andare Oltre”, alla presenza degli ideatori Massimo Zavaglia e Bruno Nava.
Verrà proiettato il 27 ottobre prossimo.

Presso l’Area Eventi del “KilometroRosso Innovation District” Brembo, a Stezzano, il Club Orobico Auto Moto d’Epoca di Pedrengo, ha presentato il 12 luglio il suo evento di punta, che si terrà il prossimo weekend (da venerdì 14 a domenica 16 luglio) in provincia di Bergamo, in Val Brembana e nelle Alpi Orobiche, il Concorso di Eleganza Città di San Pellegrino Terme.
L’evento è unico nel suo genere, poiché il primo, dalla prima edizione di 13 anni fa, a coniugare le due e le quattro ruote: 45 moto e 43 auto di grande pregio e fascino, si contenderanno lo scettro di “più bella del reame”.

Fra le moto – in concorso sono stati accettati solo esemplari costruiti prima della II Guerra Mondiale – modelli italiani come Guzzi, Della Ferrera, Gilera e poi molte straniere iconiche quali Triumph, Indian, BMW, Norton, Harley Davidson, Sunbeam. Fra le auto, con predilezione per le scoperte spider e cabriolet fino agli anni ’70, troveremo Chevrolet, OM, Fiat, Itala, Dodge, Lancia, Alfa Romeo, Mercedes, Maserati, Bentley, Ferrari e anche una Volugrafo “Bimbo”, microcar del 1948 realizzata in una manciata di esemplari.

Ad “aprire le danze” saranno le due ruote, che abbineranno al Concorso anche un evento dinamico, con partenza venerdì 14 luglio alle 10:00 da San Pellegrino direzione Alpi Orobiche, per un tour fra natura incontaminata e panorami mozzafiato, che li vedrà poi pernottare a Schilpario. Il sabato la marcia sarà verso Valle, per raggiungere Mapello (BG).
Qui, nel frattempo, le auto partecipanti si saranno radunate e disposte sull’elegante prato all’italiana di Villa Gromo di Mapello, esclusiva residenza settecentesca che ospiterà la manifestazione per l’intera giornata del sabato, dall’Open Bar del pomeriggio fino alla Cena di Gala. Prima dell’incontro tra vetture e moto, in un colpo d’occhio di sicuro impatto che infiammerà il cuore degli appassionati, il saluto delle istituzioni, la visita di tanti ospiti e l’inizio del lavoro da parte della giuria composta da esperti del settore, per decretare l’auto e la moto più bella.

Inoltre, a Villa Gromo di Mapello, sono invitati tutti gli appassionati all’evento “FUORI CONCORSO”: un grande piazzale a loro disposizione dove esporre la propria vettura d’epoca e decretarne poi la più interessante.
Domenica, con auto e moto riunite, l’evento toccherà il suo culmine coinvolgendo l’intera San Pellegrino, con i gioielli esposti a pubblico e giuria nel centralissimo viale Papa Giovanni XXIII, dove, poco prima di pranzo, saranno elette le reginette dell’edizione 2023.

Il Concorso di Eleganza Città di San Pellegrino Terme è annoverato nel calendario dell’ASI Automotoclub Storico Italiano – al quale il Club Orobico è federato – e fa parte di ASI Circuito Tricolore, prestigioso format ideato dalla federazione per promuovere il turismo e la cultura italiani a bordo di mezzi storici sull’intero territorio e che gode dei patrocini del Ministero dei Trasporti e di ANCI.
Alla conferenza erano presenti l’Assessore alle Infrastrutture e Opere Pubbliche della Regione Lombardia Claudia Maria Terzi e il Sindaco di Mapello – che ospiterà il Concorso sabato – Alessandra Locatelli.
“Questi eventi non sono soltanto una grandiosa opportunità di ‘fare cultura’” – ha detto l’Assessore Terzi, che continua – “e mostrare al pubblico un patrimonio artistico, come sono le automobili d’epoca, inestimabile e intramontabile che fa emozionare, ma si configurano anche come uno straordinario volano turistico che attira appassionati, curiosi e muove un indotto davvero importante”.
Le ha fatto eco il sindaco Locatelli: “siamo onorati di ospitare il Concorso per il secondo anno di fila, per lo più in una struttura prestigiosa, vanto del nostro territorio, come Villa Gromo, residenza settecentesca che, grazie anche a eventi come questo, torna al suo antico splendore. Quest’anno siamo riusciti anche a offrire più spazi auto così da favorire il Fuori Concorso”.
Ma la mattinata non è soltanto significata Concorso di Eleganza. È infatti stato presentato anche il trailer del Docufilm “Il Coraggio di Oltre” (https://www.youtube.com/watch?v=qAC3m0TNn-E), dedicato alla Moto Guzzi, ideato da Massimo Zavaglia e Bruno Nava del Club Orobico per il centenario del marchio, nel 2021, in piena pandemia, coinvolgendo la Casa di produzione cinematografica Alboran, in un periodo in cui queste erano in drammatica crisi.

Ne è scaturita un’opera che “non vuole parlare solo di moto ma di persone” – ha sostenuto Zavaglia, il “dottor Guzzi”, come lo chiamano gli amici – “delle loro passioni, del loro amore per un marchio, del loro cuore che batte all’unisono col moto dei pistoni”. Ha poi continuato Zavaglia: “queste iniziative non fanno solo cultura, non celebrano solo il bello ma fanno letteralmente bene all’anima e al corpo. Infatti, quando noi ci dedichiamo a una passione, il nostro organismo emette sostanze positive e che ci fanno tornare subito in forma. Questo sono per noi appassionati i motori”.
Il Docufilm Moto Guzzi “Il Coraggio di Andare Oltre”, verrà proiettato il prossimo 27 ottobre presso la sede di Confindustria Bergamo, sempre al KilometroRosso Brembo, alle ore 20.00 (maggiori dettagli verranno comunicati successivamente).
Fonte: Luca Marconetti | Ufficio Stampa Club Orobico Auto Moto d’Epoca Pedrengo (BG)
Foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alessandro Virdis e Silvia Giordo brillano alla Coppa d’Oro delle Dolomiti: sesti assoluti e primi di raggruppamento nella gara di Campionato Italiano Grandi Eventi

Un’altra trasferta positiva per l’equipaggio formato da Alessandro Virdis e Silvia Giordo e un altro prestigioso risultato per la Sardegna. Alla Coppa d’Oro delle Dolomiti, terza prova del Campionato Italiano Grandi Eventi – quartier generale Cortina d’Ampezzo – l’equipaggio Virdis-Giordo, a bordo di una splendida Porsche 356 Pre A, ha conquistato il sesto posto assoluto

Sarnano-Sassotetto: successo per Faggioli e Peroni

La cronoscalata dei Sibillini incorona nuovamente Faggioli tra le moderne e Peroni tra le storiche. Il grande spettacolo motoristico della cronoscalata intitolata a Lodovico Scarfiotti è andato in scena sui 9927 metri dell’impegnativo e spettacolare percorso che sale verso Fonte Lardina a Sassotetto dopo quasi 800 metri di dislivello. La cittadina dell’interno maceratese ha accolto

37°RallyLANA: dominio di Carmellino, vittoria per Pizio

Ricco di colpi di scena e con un finale “thrilling”, il quinto appuntamento del Trofeo Italiano Rally e della Coppa Rally di zona 1, con la vittoria andata al driver novarese, al volante di una Skoda Fabia R5, nel finale di gara. Seconda posizione per uno sfortunato Ivan Carmellino, dominatore per tre quarti della sfida,

Tutto Motori: oggi, alle 22, su Catalan TV canale 15

Oggi, sabato 20 luglio, alle ore 22 su Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata della trasmissione televisiva Tutto Motori. Lo speciale televisivo, curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews, è dedicato al 1° Concorso di eleganza per automobili d’epoca tenutosi a Cagliari nella splendida cornice di Palazzo Doglio. La produzione dello speciale televisivo

error:
Torna in alto