Pronti alle verifiche del 21° Rally di Caltanissetta e del Vallone

Domani 1 luglio dalle 8.30 gli accrediti degli equipaggi e il controllo delle vetture pre gara davanti al Municipio di Caltanissetta. Motori accesi dalle 10.00 alle 14.30  per lo Shakedown. Si ritorna in centro alle 20.00 con lo show delle  partenze e subito la prova spettacolo su via Rochester.
Il 21° Rally di Caltanissetta si apre con un sabato assai intenso per i protagonisti del 3° round Coppa Italia Rally 8^zona e del Campionato Siciliano per auto moderne e storiche. Primo momento della lunga giornata saranno le verifiche sportive e tecniche che si svolgeranno in C.so Umberto I° a Caltanissetta dalle ore 8.30. A seguire i  primi rombi dalle ore 10.00 alle 14.30 in C.da Bifara per lo shakedown dove gli equipaggi potranno testare le vetture di gara. Lo show vero è proprio entrerà nella parte agonistica più spettacolare con le partenze, in programma sempre da C.so Umberto I° alle 20.00 e pochi minuti dopo alle 20.14 con la prova speciale cittadina, dove il pubblico potrà osservare i passaggi delle vetture da vicino, ma in totale sicurezza.
Gli equipaggi si recheranno poi a Mussomeli dove ci sarà la sosta notturna;  la nuova partenza sarà data domenica 2 Luglio con Start da Viale Peppe Sorce alle ore 7.15.
La seconda giornata prevede altre 9 prove speciali: La Ps (2-5-8) Acquaviva – Ninni Mulè di Km 8.50 che si disputerà alle 8.41, alle 12.40 e alle 16.39.; la Ps. (3-6-9) Milena – Alfredo Cordaro di Km 4,84 alle 9.35, 13.34, 17.33 e la Ps (4-7-10) Mussomeli – Peppino Farina di Km 8.40 alle 10.10, 14.09 e 18.08. L’arrivo è previsto in via Peppe Sorce a Mussomeli alle 19.00. Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa saranno dislocate: il sabato in Zona industriale a Caltanissetta e la domenica in Piazza della Repubblica a Mussomeli.
Il risultato di questa edizione sembra molto aperto, con il vincitore delle ultime due edizioni Roberto Lombardo, con alle note quest’anno Andrea Spano, che ha scelto di competere sulle strade di casa con la sua Peugeot 207 Super 2000, vettura ancora molto performante, ma che sicuramente dovrà affrontare lo strapotere delle Skoda Fabia,  regine assolute dei rally degli ultimi anni. Qui la vettura boema, sarà a disposizione di 4 temibili equipaggi a cominciare da quello composto dal nisseno Paolo  Piparo e Francesco Pitruzzella, già terzi lo scorso anno, poi quello agrigentino sotto le insegne  del Team Phoenix formato da Dino Nucci e Ivan Rosato, mentre Diego Cipolla e Fabio Puletto anche loro da Agrigento rappresenteranno nella corsa al podio la Ro Racing e per chiudere il duo nisseno/messinese formato da Salvatore Di Benedetto e Giovanni Barbaro. Grande attesa per le sfide nelle varie classi dove sono presenti tanti altri beniamini locali che possono contare sul tifo appassionato del pubblico di casa.
Non resta che attendere queste poche ore e godersi lo spettacolo!
Fonte: ufficio stampa Agenzia ErregiMedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 28 aprile, ad Arzachena, il 3° Raduno Alfa Romeo Club Gallura

Ad Arzachena, domenica 28 aprile, è in programma la terza edizione del Raduno Alfa Romeo Club Gallura. Il programma prevede, alle 8.30, il ritrovo dei partecipanti in via Ruzittu ad Arzachena, alle 10 la partenza con transito in piazza Risorgimento, alle 10.30 il passaggio sulla paratia della diga del Liscia e visita all’olivastro millenario. Alle

Franciacorta Historic 2024: aperte le iscrizioni, c’è tempo fino al 30 marzo

Da oggi è possibile iscriversi online alla 17ª edizione del Franciacorta Historic. La gara, prevista sabato 6 aprile 2024, avrà nuovamente come base logistica la Cascina San Lorenzo di Capriolo in Franciacorta, elegante struttura a un passo dal Lago d’Iseo con un ampio giardino immerso nel caratteristico paesaggio di vigneti e colline, che ospiterà le fasi salienti dell’evento a

error:
Torna in alto