Raggiunta “quota 100”, il Prealpi Master Show vuol crescere ancora

L’edizione numero 24 della classica organizzata dal Motoring Club, in scena il 9 e 10 dicembre prossimi, ha già fatto registrare il record di partecipazioni di equipaggi stranieri.
Il 24° Prealpi Master Show, che si appresta ad andare in scena i prossimi 9 e 10 dicembre nell’impareggiabile scenario offerto dal Quartier del Piave, ha toccato in queste ore “quota 100” equipaggi iscritti.
Un risultato davvero significativo, che ribadisce la popolarità e l’ottima fama di cui gode nell’ambiente rallistico l’evento proposto dal Motoring Club; un risultato, seppur parziale, che, a qualche giorno dalla chiusura delle iscrizioni, conforta gli appassionati organizzatori trevigiani, fiduciosi di poter centrare ancora qualche altro traguardo in linea con i grandi sforzi prodotti per allestire la loro “chicca”, una gara di richiamo sia per i concorrenti che per gli appassionati sportivi.
Intanto, ad iscrizioni ancora aperte, il 24° Prealpi Master Show ha già segnato il record di adesioni straniere. Oltre al grande amico del Motoring Club, il finlandese Jari-Matti Latvala, capo della scuderia ufficiale Toyota nel Mondiale rally, che torna al Master per dare spettacolo in qualità di apripista, al volante della sua Toyota Celica St 185 gialla, hanno perfezionato l’adesione alla gara equipaggi provenienti da altri quattro Stati europei.
Si tratta degli sloveni Borut Prosenc e Blaz Selan, su Ford Fiesta 1.0L ST-Line; i tedeschi Sebastian Zimmerman e Renè Meier, su Volkswagen Golf Kit car; i greci Nikolaos Sotiropoulos e Evangelos Moukas, su Peugeot 208 Gt Line; gli svizzeri del Canton Ticino Paolo Sulmoni ed Enzo Bernasconi, su Mitsubishi Lancer Evo. Anche quest’anno, quindi, l’interesse suscitato dal Prealpi Master Show ha varcato, non soltanto le Prealpi trevigiane, ma anche i confini della Penisola.
Giovedì il Motoring Club ha incassato l’ok della Commissione di vigilanza sui Pubblici spettacoli. In sostanza il via libera ufficiale da parte delle competenti Autorità della provincia di Treviso allo svolgimento dell’evento motoristico. Anche in questo caso si tratta di un altro prezioso risultato portato a casa dal gruppo presieduto da Nicola Narduzzo.
A proposito di Enti locali vicini al Prealpi Master Show, gli uomini del Motoring Club rivolgono un pubblico ringraziamento alle amministrazioni comunali di Sernaglia della Battaglia, Farra di Soligo, Moriago della Battaglia, Pieve di Soligo, Crocetta del Montello e Vidor che, come la Regione del Veneto, hanno fornito la loro fattiva collaborazione all’organizzazione dell’appuntamento sportivo che fa del Quartier del Piave la culla dei rally-spettacolo.
Fonte: Roberto Bona – Addetto Stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

MM Motorsport: luci ed ombre tra Tricolore e Coppa Rally di Zona

Il team lucchese archivia il fine settimana recriminando per una sfortunata foratura accusata da Rudy Michelini al Rally Regione Piemonte ma concludendo in “top five” con Roberto Tucci al Trofeo Maremma, contesto che ha garantito conferme anche a Marco Ramacciotti. È un resoconto a due facce, quello analizzato da MM Motorsport a conclusione degli impegni

Esordio stagionale di soddisfazione per Andrea Volpi al Trofeo Maremma

Il pilota elbano è tornato al volante dopo cinque mesi ed ha firmato il quinto posto a Follonica, utile allenamento in vista della gara all’Elba tra dieci giorni. Ha firmato la top five assoluta al 48° Trofeo Maremma, Andrea Volpi, nel week-end appena concluso. Il pilota di Portoferraio, che tornava al volante della Skoda Fabia

La MRC Sport al Rally Regione Piemonte

La portacolori della MRC Sport Silvia Franchini con Stefano Bruzzese alle note su Suzuki Swift era ai nastri di partenza  della 18esima edizione del Rally Regione Piemonte, tenutosi il 12 e 13 aprile ad Alba e dintorni, gara valida per il campionato italiano assoluto di Rally. Per lei un lusinghiero 102esimo posto in classifica assoluta

error:
Torna in alto