Riolo-Marin in Top Ten al 21° Rally di Caltanissetta e del Vallone

Piazzamento meritevole dei portacolori Targa Racing Club e Cst Sport in linea con la crescita del driver cerdese desideroso di eccellere con la Peugeot 208 Gt line nel 3 round del CRZ e del Campionato Siciliano.
Ernesto Riolo e Maurizio Marin hanno chiuso il 21° Rally dei Caltanissetta e del Vallone all’ottavo posto assoluto, secondi tra le Peugeot Gt line  di classe Rally 4. Un risultato certamente onorevole, che segna il particolare momento di maturazione per il giovane figlio d’arte.
Analizzando la gara, l’inizio con la prova spettacolo era stato soddisfacente con una prestazione senza sbavature che gli ha consentito di spiccare il 5° crono migliore ex aequo della serata. Alla ri-partenza della competizione, però, sulla prima prova di giornata, un problema al turbo ha rallentato la Peugeot 208 dell’equipaggio Targa Racing Club, compromettendo l’andamento della gara. Da quel momento Riolo e Marin sono andati alla ricerca di una chiave di volta che potesse permettere un vero e proprio exploit, cosa riuscita in parte stando ai crono successivi in miglioramento. L’intesa fra equipaggio e  l’Ortolano Racing che ha gestito per l’occasione la vettura della Pool Racing, ha funzionato e con le dovute regolazioni di assetto il risultato è arrivato.
“Abbiamo lavorato bene dopo il problema iniziale  – ha commentato Riolo facendo un primo bilancio della gara – tanto è vero che  i tempi sui passaggi successivi sono ampiamente migliorati. Probabilmente quanto è successo mi ha anche deconcentrato al punto che il recupero è stato un po’ più lento. Devo comunque ringraziare Maurizio che ha continuato a incitarmi ed è grazie alla sua professionalità che ci siamo ripresi”.
Marin ha aggiunto – :”Il potenziale è enorme e lo abbiamo dimostrato anche oggi, forse ha inciso sull’aspetto psicologico il rallentamento iniziale, ma come ha detto anche Riolo Senior bisogna fare chilometri e questo tipo di situazioni per un giovane pilota come Ernesto può aiutare la crescita. Si trae comunque esperienza sicuramente più dalle problematiche risolte che dai facili successi”.
Fonte: ufficio stampa Targa Racing Club/CST Sport | Erregimedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto