Ruote nella Storia arriva sul Garda e torna Perle Scaligere

Il prossimo 22 ottobre arriva un altro attesissimo appuntamento con Ruote nella Storia, che in questa occasione tocca le meraviglie della Provincia di Verona e in particolare il suggestivo scenario del Lago di Garda.
La manifestazione, in questa giornata, prenderà il titolo di Perle Scaligere e si caratterizzerà come un evento straordinario che celebra la passione per le auto d’epoca e la cultura automobilistica italiana. 
A rendere possibile lo svolgimento di questa tappa, come sempre, gli Automobile Club locali che, in questa occasione, sono rappresentati da AC Verona presieduto dal Dott. Adriano Baso e diretto dal Dott. Riccardo Cuomo. La manifestazione, inoltre, si svolge in collaborazione con ACI Verona Sport e A.C. Verona Historic.

-“Si tratta di un evento unico per riunire le auto d’epoca sulle pittoresche strade del Lago di Garda in una stagione in cui si può ancora godere del fascino di questa zona – ha sottolineato Adriano Baso, Presidente dell’Automobile Club Verona – L’obiettivo è celebrare il patrimonio automobilistico storico, promuovendo la passione per le auto d’epoca e preservando la memoria di questi gioielli su quattro ruote. Perle Scaligere 2023 sarà una nuova opportunità straordinaria per gli appassionati di condividere la loro passione, ammirare veicoli straordinari e creare connessioni con altri entusiasti”.-

Ruote nella Storia è il format creato dall’Automobile Club d’Italia e da ACI Storico con la presenza capillare sul territorio italiano degli Automobile Club provinciali, dedicato ai possessori di auto d’epoca, che desiderano utilizzare la propria vettura in un contesto turistico e culturale di eccellenza. Le manifestazioni sparse per lo stivale prevedono programmi ricchi di attività, con raduni, visite guidate, eccellenze turistiche ed enogastronomiche tutte occasioni per riunire gli amanti delle quattro ruote d’epoca e immergersi in un’atmosfera che celebra la bellezza senza tempo. 
Seguendo e sposando questo spirito, l’AC Verona ha dato il titolo Perle Scaligere all’appuntamento di Ruote nella Storia, organizzato nella provincia già da qualche anno, che quest’anno ha ridisegnato il suo programma in maniera importante con la centralità del Benaco.

Il raduno partirà, infatti, da Torri del Benaco, già teatro di un riordino della Coppa Giulietta e Romeo, prestigioso appuntamento del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche organizzato sempre dell’Ente degli automobilisti veronesi. Successivamente l’evento farà una sosta per degustare del buon vino e le deliziose castagne veronesi presso il parcheggio comunale di Malcesine. Durante la sosta, i partecipanti avranno l’opportunità di visitare il maestoso Castello di Malcesine e il Palazzo dei Capitani, immergendosi completamente nella storia e nella cultura di questa affascinante località. Il pranzo sarà servito presso l’Hotel Alpi, dove avranno luogo le premiazioni finali per le auto partecipanti e verranno distribuiti gli omaggi di partecipazione. Un momento di convivialità e condivisione per tutti che contraddistingue gli eventi di Ruote nella Storia.

Immancabili le protagoniste di questo appuntamento: le vetture storiche. Tra i diversi gioielli di design e tecnologia presenti all’evento veronese, solo per citarne alcune, una Ford Mustang Mach 1, una Mini Cooper “S”, una Alfa Romeo SZ, una Porsche 356 Cabrio, una Ferrari 306 Modena, una Lancia Fulvia HS e una Lotus Esprit Turbo SE.

PROGRAMMA:
Ore 8.00: Raduno delle vetture presso Torri del Benaco lungo tra Corso Dante Alighieri e Piazza Calderini
Ore 9.00: Partenza da Torri del Benaco direzione Malcesine
Ore 10.00: Sosta al Malcesine con degustazione di vino e castagne
Ore 13.00: Pranzo pranzo presso Hotel Alpi. A seguire premiazioni
Ore 16.00: Chiusura evento e rientro libero
Fonte: Rosario Giordano | Ufficio Stampa ACI Storico

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

1° Follonica Motorshow: il vincitore è Diego Santini (Skoda)

Il primo appuntamento della stagione motoristica di Maremmacorse 2.0, nel format Formula Challenge Sperimentale, ha visto la vittoria del driver di Follonica, che era al debutto con la vettura. Successo per l’iniziativa “Taxi Rally”, proposta che ha permesso al pubblico di vivere dall’interno di un’auto da competizione tutta la vivacità del motorsport, nelle fasi extra-gara. Parte

error:
Torna in alto