SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Superenduro: Billy Bolt domina anche la tappa in Bulgaria

L’ASSO HUSQVARNA FACTORY RACING SI AVVICINA AL QUARTO TITOLO MONDIALE INDOOR CONSECUTIVO GRAZIE A UNA SERATA PERFETTA A SOFIA.
Salendo ancora una volta in cattedra, il pilota Husqvarna Factory Racing Billy Bolt ha dominato il sesto e penultimo round del Campionato del mondo FIM SuperEnduro in Bulgaria. Assicuratosi tre vittorie su tre manche oltre alla SuperPole, Billy ha colto la sesta vittoria consecutiva della stagione sulla sua FE 350. Questa prestazione gli permette di allungare in campionato, dove ha ora un confortevole margine di 59 punti quando manca solo la sua gara di casa a Newcastle, in Gran Bretagna, la settimana prossima.

Subito il più veloce di tutti nelle prove libere del pomeriggio, Billy era determinato a portare lo stesso slancio nelle finali della sera, quando le luci dello stadio di Sofia si sono abbassate per la SuperPole. Ultimo a scendere in pista, Bolt ha realizzato un tempo incredibile, staccando tutti gli altri di quasi tre secondi.
Con tutti gli occhi puntati sul cancello per la partenza di Gara1, Billy è scattato alla perfezione conquistando l’holeshot sulla sua FE 350. Con la pista libera davanti a sé, ha subito iniziato a lavorare per staccare gli inseguitori. Dopo aver chiuso giro dopo giro senza errori, il pilota Husqvarna si è assicurato la vittoria di Gara1.
In Gara2, Billy ha scelto di partire con prudenza dalla griglia in ordine rovesciato. Sapendo che il tracciato offriva molte opportunità di sorpasso, si è messo alle spalle diversi piloti già nel primo giro, entrando subito nella top 10. Terzo al secondo giro, prima della fine della quarta tornata Bolt aveva preso il comando delle operazioni. Infilando una serie di giri veloci, per poi rallentare nell’ultimo giro, Billy ha chiuso con 9 secondi di margine.

Puntando a un’altra serata perfetta, Billy ha corso con autorevolezza anche la terza e ultima manche di Sofia. Conquistato un altro holeshot sulla sua FE 350, l’asso Husqvarna ha iniziato a impostare traiettorie fuori dalla portata degli altri, aprendo un gap di due secondi alla fine del secondo giro e continuando ad aumentare il suo vantaggio. Perfettamente a suo agio nel tracciato della Arena Sofia, Bolt ha chiuso senza mai essere attaccato e vincendo con un incredibile distacco di 29 secondi.

Con ben 59 punti di vantaggio in campionato, il pilota Husqvarna Factory Racing si prepara ora al settimo e ultimo round del Campionato mondiale FIM SuperEnduro 2024 a Newcastle, Gran Bretagna, con la sua quarta corona consecutiva praticamente già in testa.
Billy Bolt: “Stasera è andata benissimo. Ho preso tutti i punti a disposizione e non avrei potuto far meglio di così. La pista mi piaceva molto e ho guidato davvero molto bene. C’erano molti punti dove si poteva superare, e penso di aver tenuto il meglio per il finale di Gara3. Dopo essere andato in testa ho spinto al massimo, e ho veramente staccato tutti. Ora sono carico per l’ultima gara di sabato prossimo a Newcastle, sarà la gara di casa per me, sono cresciuto proprio vicino allo stadio e non vedo l’ora di dare un po’ di spettacolo per i miei tifosi. Ho un margine solido in classifica, il che mi toglie un po’ di pressione verso il quarto titolo consecutivo.”
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

La MRC Sport al 2° Rally di Scandinavia

Il giovanissimo portacolori della MRC Sport Liam Muller, “navigato” da Alexander Hirsch su Opel Corsa, ha preso parte dal 13 al 15 giugno al Bauhaus Royal Rally of Scandinavia, terzo round del Campionato Europeo Rally FIA 2024. Questo il suo resoconto: “L’inizio del rally è stato molto positivo per noi, siamo riusciti ad abituarci rapidamente

Le caratteristiche del 1° Rally Lana Storico Regularity Rally

Il Campionato Italiano Rally di Regolarità riparte da Biella dove ad attendere i partecipanti c’è un percorso con oltre cento rilevamenti e numerosi cambi di media. A tre giorni dalla chiusura sono già in numero importante le iscrizioni pervenute. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni al 1° Rally Lana Storico Regularity Rally prevista per

error:
Torna in alto