SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Team. Boria e “Linos”: due frecce Skoda di Erreffe Rally Team al Rally del Friuli Venezia Giulia

L’Erreffe Rally Team è partito alla volta di Cividale del Friuli con due vetture: sono le Skoda Fabia Rally2 Evo che Boria-Furlan e “Linos”-Mattioda utilizzeranno per disputare la 58esima edizione del Rally del Friuli Venezia Giulia.
In un contesto asfaltato di primo piano a livello internazionale nonostante la validità per la sola CRZ di 4° Zona, Gianpaolo Boria ed Erica Furlan mirano a farsi vedere nelle zone di alta classifica visto che si tratta del loro appuntamento di casa, imperdibile round della stagione sportiva. Dopo il quarto posto assoluto del 2022, i due portacolori della BS Sport gareggeranno con il numero 6 sulle portiere.
Compagni di avventura saranno il veloce bresciano “Linos” in coppia con Alessandro Mattioda. Dopo la vittoria al Motors Rally Show di Pavia ad inizio stagione, il talentuoso driver di estrazione pistaiola vuole affinare le armi in vista del “suo” 1000 Miglia. Per l’equipaggio della Alma Racing è stato scelto il numero 14 da parte degli organizzatori.
Il Rally del Friuli, giunto alla 58esima edizione, prevede la partenza da Cividale alle 15.11 di sabato 15 luglio. I concorrenti sono chiamati a percorrere due passaggi sulla “Trivio-Stregna” nella stessa giornata prima di dedicarsi a “Valle di Soffumbergo” e “Canebola-Masarolis” nella tappa domenicale per un totale di settantuno chilometri cronometrati.
Entrambe le vetture citate saranno fornite di pneumatici di marca Pirelli.
Fonte: Luca Del Vitto | ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Presentata la 21ª edizione del Rally Italia Sardegna

Svelati anche gli ultimi dettagli della prossima tappa italiana del Mondiale Rally, attesa sugli sterrati dell’Isola dei Quattro Mori dal 30 maggio al 2 giugno. “Il RIS è un patrimonio per il nostro Paese, frutto del solido matrimonio con la Sardegna” ha commentato il Pres. ACI Sticchi Damiani. 87 equipaggi rappresenteranno 34 nazionalità nell’evento iconico

error:
Torna in alto