Team. Pavel Group al via a Casciana Terme

PAVEL GROUP AL VIA A CASCIANA TERME: DAVIDE E ANDREA GIORDANO PER CONSOLIDARE LA LEADERSHIP OVER 55 IN ZONA.
 
Il ritorno dalle ferie coincide con un impegno di spessore alla penultima prova della Coppa Rally di sesta zona, cecando do consolidare il primato.
 
Penultimo appuntamento nella Coppa di zona 6 per Pavel Group, questo fine settimana, in occasione del 41. Rally di Casciana Terme, nel pisano.
 
La gara, a coefficiente maggiorato di punteggio vedrà al via i fratelli Davide e Andrea Giordano, con la Skoda Fabia R5, attualmente capoclassifica nella “over 55” con nove punti di vantaggio sul più immediato inseguitore, il massese Sgadò. Occasione vincolante per la stagione, per i vice campioni d’Italia in carica di categoria, quella di Casciana Terme, gara disputata lo scorso anno per la prima occasione e conclusa ad un soffio dalla top ten, in undicesima posizione finale.
 
Grande attesa per il Rally termale, con il ritorno nell’evento della città di Pontedera, che ospiterà la partenza in Piazza Cavour, uno dei centri nevralgici della città, dopo ben 41 anni, oltre al parco assistenza nella Piazza del mercato-Zona Oltrera. La location è stata poi scelta anche per dare il via alle sfide con il cronometro, nella serata di sabato 2 settembre con una prova speciale quindi alle porte del centro città. Nella stessa area vi sarà allestito il parco chiuso notturno. La competizione, poi, tornerà ad accendere i motori l’indomani, domenica 3 settembre, tre prove speciali da ripetere due volte, che punteggeranno un percorso fortemente ispirato alla tradizione.
 
DI BENEDETTO SFORTUNATO A TINDARI
Sfortunata, la trasferta in Sicilia di Pavel Group, per l’ottava edizione del Rally Tindari, tra Gioiosa Marea, Patti e San Piero Patti, provincia di Messina. La squadra di era presentata con una Skoda Fabia R5 affidata a Salvatore Di Benedetto, in coppia con il messinese Giovanni Barbaro, che si sono dovuti ritirare in avvio di gara per la rottura della pompa dei freni.
 
Nella foto: Giordano-Giordano  (foto Lucchesi/Simonelli)
Fonte: ufficio stampa Alessandro Bugelli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Lussorio Niolu vince il 1° ABC Motor Challenge

Il portacolori dell’ABC Motorsport, Lussorio Niolu al volante di una Suzuki Prosport, ha vinto la prima edizione dell’ABC Motor Challenge organizzata sulla pista di Tramatza dall’ABC Motorsport e dall’associazione Bono Corse. Niolu ha preceduto il compagno di scuderia Roberto Idili su Kawasaki I.R. Sport, mentre sul terzo gradino del podio è salito Enea Carta su

Poker di Faggioli alla Salita del Costo

Un finale mozzafiato consegna al campione fiorentino la quarta vittoria nella cronoscalata vicentina per 4 decimi su Merli. Fazzino completa il podio. Moessler si aggiudica la gara delle auto storiche. È Simone Faggioli ad aggiudicarsi la 31^ Salita del Costo al volante delle Nova Proto NP-01, firmando la vittoria con la quale il pilota fiorentino

Il 48° Trofeo Maremma parla reggiano: vittoria per Tosi-Costi (Skoda)

Il celebre rally organizzato da Maremma Corse 2.0, secondo atto della Coppa di 7^ zona, è rimasto incerto fino all’ultimo metro di gara, con il successo andato all’equipaggio emiliano, passato a condurre da metà gara approfittando del terreno perduto dal locale Alessio Santini (Citroen C3 WRC plus), incappato in una foratura a metà gara, quando

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il 18° Rally Regione Piemonte

Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris Gr con la quale ha esordito al Rally “Il Ciocco”. Seconda posizione per il francese Lefebvre – Terzo Campedelli. Nel CIAR Junior il primo acuto è di Matteo Doretto e Marco Frigo. Rachele Somaschini prima nel femminile. L’appuntamento di apertura del GR YARIS CUP va al

error:
Torna in alto