SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

19° Rally Campagnolo: al via le iscrizioni

Nuova data per la duplice manifestazione organizzata dal Rally Club Team: al rally storico valevole per quattro trofei si abbina l’esordiente” rally autostoriche di regolarità” Si correrà sabato 23 marzo ad Isola Vicentina con validità per 4 trofei.

Sta per entrare nel mese decisivo la diciannovesima edizione del Rally Campagnolo Storico che, dopo le precedenti disputate da aprile a luglio, si correrà ad inizio primavera sempre con base ad Isola Vicentina: la data assegnata per il 2024 è infatti quella di venerdì 22 e sabato 23 marzo.
Dopo ben diciassette presenze consecutive nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche, la gara organizzata dal Rally Club Team non godrà della validità tricolore, ma sono comunque diversi gli spunti d’interesse a partire dalle validità assegnate dagli organizzatori del Trofeo Rally ACI Vicenza, Trofeo A112 Abarth Yokohama, Memory Fornaca e Michelin Trofeo Storico. Il tutto a confermare che, nonostante la “retrocessione”, il Rally Campagnolo gode comunque dell’apprezzamento nell’ambiente.
Al seguito del rally storico, scatterà la gara di regolarità con la nuova formula denominata “rally autostoriche di regolarità”: si svolgerà su strade chiuse al traffico con media imposta e rilevamenti segreti.
Il programma della manifestazione prevede la chiusura delle iscrizioni lunedì 18 marzo, preceduta sabato 16 dalla consegna del road-book presso la birreria “Il birrone” nella zona industriale “Fossanigo” ad Isola Vicentina e l’effettuazione delle ricognizioni delle tre prove speciali. I locali della birreria saranno anche sede delle verifiche sportive da svolgersi venerdì 22 marzo dalle 13 alle 17.30, mentre per le tecniche ci si sposterà nella Z.I. “Scovizze” con orario dalle 13.30 alle 18.
L’indisponibilità della centrale Piazza Marconi, occupata da altro evento legato alla celebrazione della Domenica delle Palme, ha indotto l’organizzatore ad allestire il palco partenza nella zona “Fossanigo” da dove le vetture muoveranno per affrontare le tre prove speciali, da ripetersi, per un totale di 66,640 chilometri sui 300,900 del percorso totale. Il parco assistenza sarà allestito nel Piazzale pubblici spettacoli dirimpetto al Palasport Livio Romare a Schio e saranno previste anche quattro “Zone assistenza remota” e due riordini. Alle 20 è previsto l’arrivo della prima vettura con le premiazioni che si terranno direttamente sulla pedana d’arrivo.
Lo scorso anno il rally fu vinto da Lucio Da Zanche e Daniele De Luis su Porsche 911 RSR.
Ulteriori informazioni e documenti di gara al sito web https://rallyclubisola.it/.
Fonte: Andrea Zanovello

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

La MRC Sport al 2° Rally di Scandinavia

Il giovanissimo portacolori della MRC Sport Liam Muller, “navigato” da Alexander Hirsch su Opel Corsa, ha preso parte dal 13 al 15 giugno al Bauhaus Royal Rally of Scandinavia, terzo round del Campionato Europeo Rally FIA 2024. Questo il suo resoconto: “L’inizio del rally è stato molto positivo per noi, siamo riusciti ad abituarci rapidamente

Le caratteristiche del 1° Rally Lana Storico Regularity Rally

Il Campionato Italiano Rally di Regolarità riparte da Biella dove ad attendere i partecipanti c’è un percorso con oltre cento rilevamenti e numerosi cambi di media. A tre giorni dalla chiusura sono già in numero importante le iscrizioni pervenute. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni al 1° Rally Lana Storico Regularity Rally prevista per

error:
Torna in alto