70 equipaggi al Rally Porta del Gargano. Domani la presentazione ufficiale a Foggia

A Vieste, nello spettacolare scenario di marina Piccola. Con 70 equipaggi iscritti, il 13° Rally Porta del Gargano – Trofeo Città di Vieste si prepara alla gara del 23 e 24 settembre, chiusura di stagione della Coppa Aci Rally 7. Zona.
Domani a Foggia la conferenza stampa di presentazione dell’evento, alla sede della Provincia di Palazzo Dogana.
La Citroen C3 WRC Plus di Zambon-Ometto e la Renault Clio Rally 3 di Solitro-Navarra tra le attrattive tecniche.

Vieste si prepara alla partenza. Grande sfida tra i migliori equipaggi nazionali.

È l’appuntamento conclusivo di una Coppa Aci Rally che, nella 7. Zona, è stata quest’anno davvero accesa. Il 13. Rally Porta del Gargano – Trofeo Città di Vieste si presenta così, con 70 equipaggi a comporre un elenco iscritti appena chiuso, pronti a dare vita a una gara dall’alto valore spettacolare. E la ASD Piloti Sipontini, in questo senso, ha organizzato la propria gara curando due particolari aspetti dello spettacolo da offrire: l’appassionante sfida per i titoli nazionali, al traguardo finale di stagione, e uno scenario mozzafiato come quello del Gargano, sfondo di una gara che correrà lungo i tratti costieri tra i più belli d’Italia. La risposta dei piloti non è mancata e, anche quest’anno, si vedranno al via di Vieste equipaggi provenienti da ogni area nazionale.
A Palazzo Dogana, sede della Provincia di Foggia, domani alle 10:30 la presentazione ufficiale dell’evento.
La manifestazione di Vieste avrà domani la sua presentazione ufficiale, in una conferenza stampa ospitata nella sede della Provincia di Foggia, a Palazzo Dogana. Nella Sala della Ruota, il presidente di ASD Piloti Sipontini Bartolomeo Solitro e il direttore tecnico Antonio Martinez illustreranno la struttura della gara, alla presenza del Presidente della Provincia di Foggia nonché Sindaco di Vieste, avv. Giuseppe Nobiletti, insieme agli assessori della città garganica al Trurismo, Rossella Falcone, e allo Sport, Dario Carlino. A rappresentare le istituzioni dello Sport, il Delegato Provinciale Coni, Renato Clemente Martino, e il Presidente dell’Automobile Club Foggia, Raimondo Ursitti. E, come testimone storico dei successi italiani nel mondo dei rallies, non mancherà l’intervento di Cesare Fiorio, che nei suoi anni da Direttore Sportivo della Lancia HF Squadra Corse, prima che della Scuderia Ferrari, riuscì a conquistare ben 18 titoli mondiali. L’appuntamento di domani, che a Foggia aprirà ufficialmente la settimana della gara, è fissato alle ore 10:30.
La Citroen C3 WRC Plus di Zambon e Ometto e una nuova Clio Rally 3 tra le novità tecniche a Vieste.
L’elenco iscritti è ricco di nomi che faranno la gioia degli appassionati. Sui tratti cronometrati ubicati nei Comuni di Peschici, Vico del Gargano con la sua frazione di San Menaio, Vieste e Mattinata, stanno per sfidarsi ben 13 vetture di categoria Rally 2, la top class dei rallies di Coppa. A fare da lepre sarà però la più potente di tutte, la Citroen C3 iscritta in WRC Plus dalla scuderia veneta EA Sport Investment: a guidarla sarà Stefano Zambon, che per l’occasione avrà al suo fianco il navigatore bassanese Pietro Ometto, fresco del titolo tricolore appena conquistato con il suo pilota abituale Andrea Crugnola. Primo degli inseguitori è il molisano Riccardo Di Iuorio (Skoda Fabia), che dal secondo posto occupato in classifica assoluta di Zona 7 partirà a caccia di una nuova prestazione insieme al suo navigatore Doriano Maini e al team Ro Racing. Ma a caccia di un ulteriore successo sulle strade di casa, ultimi quelli conquistati nelle passate due stagioni, è anche Giuseppe Bergantino, insieme a Mirko Di Vincenzo sulla Skoda Fabia del team New Jolly Motors. Il pilota di Manfredonia (sopra, in gara a Vieste nell’edizione 2022) è oltretutto a caccia del podio in campionato, in lotta proprio con Di Iuorio, il quale è reduce dalla vittoria alla precedente tappa di stagione. In classe RC3N spicca la nuovissima Renault Clio Rally 3 ultimata da Renault Sport France, iscritta da Piloti Sipontini per l’equipaggio viestano composto da Fabio Solitro e Rosario Navarra. Con gli equipaggi delle altre categorie, in gara con l’obiettivo di raccogliere l’ultima dotazione del punteggio disponibile, sono 70 le vetture attese alle verifiche tecnico-sportive, venerdì 22 e nella mattinata di sabato 23, prima di prendere la partenza alle ore 17:00 dello stesso giorno da Marina Piccola a Vieste. L’intero programma di gara è disponibile sul sito ufficiale della manifestazione rallyportadelgargano.it.
Fonte e foto: pressnet.it | ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

FMI Campionato Italiano Motocross Junior 2024 by Racestore

Selezione 1 Zona Sud 125, 85 Junior, 65 Cadetti, 85 Senior. Con la prima prova di Partanna è iniziato ufficialmente l’Italiano Junior MX 2024. Ad avere la meglio sono stati Utech nella 125, Ferraro nella Senior, Paizs negli Junior, Montoneri nei Cadetti e Leto nei Debuttanti. Report Time – Poco meno di 100 piloti si

Superenduro: a Newcastle Billy Bolt conquista il quarto titolo mondiale

L’ASSO HUSQVARNA FACTORY RACING CALA IL POKER IRIDATO NELL’ENDURO INDOOR, CHIUDENDO SUL SUOLO DI CASA UNA PERFECT SEASON. Mettendo il suo sigillo sul Campionato mondiale FIM SuperEnduro 2024, il pilota Husqvarna Factory Racing Billy Bolt ha vinto il quarto titolo consecutivo con un’altra serata dominata nella gara di casa a Newcastle, in Gran Bretagna. Dando

Angelo Lombardo vince il 14° Historic Rally delle Vallate Aretine

Il pilota siciliano, al volante della Porsche Carrera RS della scuderia RO Racing, replica la vittoria di due anni fa regalandosi il bis. A completare il podio il campione italiano in carica Matteo Musti, in gara su Porsche Carrera RS, seguito – in terza posizione – da Pierluigi Fullone, su BMW M3. È di Angelo

Crugnola “accende” lo spettacolo al 32° Rally Internazionale dei Laghi

Migliaia di persone nonostante il maltempo hanno fatto da incredibile cornice alla Magugliani Arena per la prova spettacolo di apertura del rally varesino. Il campione italiano Crugnola è il primo leader inseguito da De Tommaso e Dipalma. Domani le prove montane. La 32esima edizione del Rally Internazionale dei Laghi è partita sotto il segno dell’entusiasmo.

error:
Torna in alto