SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Al via il Super Trofeo: da Imola parte la partnership tra DL Racing e Lamborghini Bari

La scuderia milanese e il dealer pugliese che fa capo a Maldarizzi Automotive lanciano una prestigiosa joint venture che li legherà in tutti i programmi sportivi del 2024 a partire dal primo round stagionale del monomarca europeo in programma sul circuito del Santerno nel weekend del 21 aprile per poi proseguire nel Campionato Italiano Gt Sprint ed Endurance e nel SuperSport Series GT.
DL Racing e la concessionaria ufficiale Lamborghini Bari inaugurano una nuovissima partnership che li vedrà collaborare in tutti i programmi sportivi della scuderia milanese, impegnata su vari fronti del motorsport con le Huracán ST Evo2 da 620 cavalli. La joint venture prenderà il via in un’occasione ideale come quella rappresentata dal primo round del Lamborghini Super Trofeo Europa che insieme affronteranno sul circuito di Imola il prossimo weekend (19-21 aprile). Oltre al monomarca della Casa del Toro, la partnership fra DL Racing e il dealer pugliese, che fa capo a Maldarizzi Automotive, riguarderà gli impegni nel Campionato Italiano GT Sprint ed Endurance e nel SuperSportSeries GT, serie nelle quali il team punta al massimo risultato.
Dal 2021, Lamborghini Bari è il dealer ufficiale della casa di Sant’Agata Bolognese e brand di punta di Maldarizzi Automotive: “Siamo entusiasti di questa collaborazione con DL Racing, che rappresenta un passo significativo nel nostro impegno verso l’eccellenza e la passione per il motorsport – dichiara Nicola Maldarizzi, Co-Ceo di Maldarizzi Automotive e General Manager Lamborghini Bari -. Attraverso questo accordo, non solo debuttiamo nel mondo delle competizioni ma continuiamo a tracciare il nostro percorso di crescita, al servizio dei nostri clienti. Dopo tre anni di attività, attraverso i quali abbiamo fatto incontrare sulle strade del nostro territorio auto e clienti, oggi è il momento di entrare in pista”.
Con una presenza consolidata sul territorio grazie alle 13 sedi in Puglia e Basilicata e all’ampia proposta di 17 brand e servizi offerti (tra i tanti, Lamborghini, Morgan Motor, Mercedes-benz, smart, Skoda, Ineos, Mg Motor ed il gruppo Stellantis), il concessionario del Sud Italia vuole far crescere la sua identità sportiva, partecipando attivamente alle competizioni attraverso le supersportive Lamborghini. Occasione per poter fidelizzare i propri clienti e avvicinare nuovi prospect mediante iniziative esclusive legate al mondo del motorsport e del gentlemen driving.

DL Racing, che quest’anno si avvale del supporto di Krypton Motorsport, vanta già importanti esperienze e successi nazionali e internazionali nell’ambito delle corse automobilistiche e proprio nel Lamborghini Super Trofeo ha esordito nel 2023 ottenendo risultati di rilievo già nella prima stagione, mentre ora per la seconda ha raddoppiato l’impegno ed a Imola si presenterà al via con ben cinque vetture. Il team principal e pilota di DL Racing Diego Locanto: “Siamo molto contenti di inaugurare questa nuova partnership con un gruppo così importante e storico e in particolare con il mondo Lamborghini Bari. Sarà l’inizio di un percorso lungo dove ci sarà anche la possibilità di organizzare dei bellissimi eventi in pista con le Lamborghini e con i clienti, magari anche potenziali piloti per il futuro. Fra l’altro iniziamo questo percorso proprio in Italia nell’unica gara casalinga del monomarca europeo e poi proseguiremo nei due massimi Tricolori GT e nel SuperSport. Questo weekend a Imola troveremo tanti rivali agguerriti, noi portiamo con ottime aspettative e un mix di giovani e di piloti di esperienza per poter ben figurare in tutte le categorie”.

A Imola DL Racing schiererà due equipaggi in classe Pro: il primo è formato da Riccardo Ianniello. Il 16enne pilota romano entrato in top-5 nelle Finali Mondiali 2023, e da un altro giovane di prospettiva come il 18enne portoghese Rodrigo Testa; formazione singola, invece, per Ibrahim Badawi, il 18enne driver egiziano vicecampione 2023 di categoria Am con numerosi exploit tra vittorie e podi. In Pro-Am si schierano il bresciano classe 2001 Filippo Lazzaroni (all’esordio nel Super Trofeo) insieme al francese classe 1998 Lucas Valkre e l’equipaggio veneto Andrea Fontana – Cristian Bortolato, che a Imola marcano la loro prima presenza “spot” nel Super Trofeo 2024. In classe Am, rientro in coppia proprio per il team principal di DL Racing Diego Locanto e Stefano Pezzucchi, esperto driver bresciano a sua volta a capo di Krypton Motorsport. Venerdì a Imola sono in programma due turni di prove libere alle 9.30 e alle 14.45. Sabato alle 10.00 il via alle qualifiche, mentre gara 1 si disputa alle 17.40. Domenica gara 2 completa l’appuntamento del Super Trofeo alle 9.45. Dirette streaming su https://www.youtube.com/@LamborghiniSquadraCorse.
Lamborghini Super Trofeo Europe: 21 aprile Imola; 11 maggio Spa; 15 giugno Le Mans; 28 luglio Nurburgring; 13 ottobre: Barcellona; 15 novembre Jerez de la Frontera. World Finals: 17 novembre Jerez de la Frontera
Rif. Stampa / Gianluca Marchese

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto