Balletti Motorsport: bicchiere mezzo pieno in Oltrepò

Nonostante il ritiro della Porsche 911 affidata a Nucera al Rally Valli Oltrepò c’è ottimismo per la crescita sportiva del giovane pilota ligure.
Un ritiro in gara lascia sempre una nota d’amaro in bocca, ma nel caso di quello patito sabato scorso sulle strade dell’Oltrepò Pavese da parte della Balletti Motorsport c’è anche un certo ottimismo per quanto visto fino a metà gara.
Al via del nuovo rally che andava a toccare anche le strade del mai dimenticato Rally 4 Regioni, il team dei fratelli Balletti schierava la Porsche 911 RSR Gruppo 4 affidandola a Giovanni Emanuele Nucera, al via con lo scopo di affinare l’affiatamento con l’impegnativo mezzo in vista del rush finale del Campionato Italiano Rally Auto Storiche.
Affiancato per la prima volta da Christian Soriani, il giovane pilota ligure iniziava la gara nel migliore dei modi piazzando un doppio scratch nella prima parte del venerdì, conclusa con oltre una dozzina di secondi di vantaggio sul secondo classificato al termine del prologo. Vantaggio che progrediva anche al sabato grazie alla firma di un terzo parziale; era però una toccata nel corso della quinta prova a mettere fine alla gara di Nucera e Soriani che comunque riuscivano ad uscire dalla prova ma, per evitare danni maggiori dovendo effettuare ancora una speciale prima del parco assistenza, si optava per il ritiro.
Resta quindi un ottimo riscontro sull’apprendistato di Nucera che, va sottolineato, era al suo sesto rally in assoluto e stava conducendo la gara dove piloti di lunga esperienza non mancavano dimostrando un carattere che nell’immediato futuro sicuramente gli riserverà qualche bella, e meritata, soddisfazione.
Ulteriori informazioni sull’attività dell’azienda al sito web http://www.ballettimotorsport.it/new/
Fonte: Ufficio Stampa Balletti Motorsport Andrea Zanovello
Foto: Diessephoto

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

7° Rally Internazionale Storico Costa Smeralda: le prove e gli orari

A poche ore dallo start della gara organizzata da ACI Sassari, si forniscono informazioni e dettagli utili sulle località e le strade interessate. Con l’avvio delle verifiche sportive presso il Conference Center di Porto Cervo la settima edizione del Rally Internazionale Storico Costa Smeralda entra nella fase decisiva; di seguito, si forniscono alcune informazioni sugli

Team Bassano in forze al Rally Storico Costa Smeralda

Sfiorano le tre decine gli equipaggi della scuderia veneta, presente in massa al secondo round del CIRAS e del Trofeo A112 Abarth. Sono ben ventinove gli equipaggi del Team Bassano iscritti all’edizione 2024 del Rally Storico Costa Smeralda, ventotto dei quali in gara nel rally e un ulteriore, quello formato da Leopoldo Di Lauro e

Trofeo A112 Abarth: ecco la dozzina del Costa Smeralda

Dopo il rinvio del Rally Campagnolo la Serie organizzata dal Team Bassano riparte dalle speciali del rally sardo con dodici equipaggi, tre dei quali all’esordio. L’attesa di rivedere le A112 Abarth sfidarsi nuovamente dopo il Rally delle Vallate Aretine si sta per concludere grazie all’imminente Rally Storico Costa Smeralda. A seguito del rinvio a data

error:
Torna in alto