Campionato Italiano Trial: il rosso GasGas sempre più presente!

Il calendario di questa estate è molto serrato e impone, un weekend dopo l’altro, appuntamenti a raffica, che ci porteranno velocemente fino al weekend del 22 e 23 luglio, quando a Sestriere si disputerà la sesta prova del Campionato Mondiale Trial.
Lo scorso 1° luglio a San Severino Marche ha debuttato il Campionato Italiano Indoor 2023, con i nostri alfieri Luca Petrella ed Andrea Riva che in sella alle rosse GASGAS TXT 280, che dopo un’esaltante gara di qualificazione, sono andati meritatamente a podio, rispettivamente al secondo e al terzo posto. Una serata magica, che ha regalato un’immensa soddisfazione ai nostri piloti, impegnati sino all’ultima zona per la conquista della vittoria.
Il tracciato è stato allestito nella centralissima Piazza del Popolo dallo storico Moto Club Settempedano, un gruppo di lavoro appassionato e competente che, nonostante le bizzarrie di un meteo non propriamente estivo, ha profuso grande impegno nell’organizzare una gara-spettacolo seguita da un numeroso pubblico.
Bravi quindi Luca e Andrea, che il prossimo 8 e 9 luglio si troveranno di nuovo all’interno del paddock dell’Italiano Outdoor, il primo come pilota della classe TR1 e il secondo in veste di responsabile del settore sportivo Trial della filiale italiana di GASGAS.
La gara è in programma in Valsassina, più precisamente a Bindo, frazione di Cortenova (LC) e si disputerà con il format A, ovvero con gare e punteggi validi sia il sabato che la domenica. Il percorso delle due giornate si snoderà principalmente nell’area circostante alla storica Villa De Vecchi e lungo i margini delimitati gli spettatori potranno assistere da vicino alla competizione.
Tanto sport, ma anche tanta solidarietà a Cortenova: infatti il ricavato delle iscrizioni alla cena di sabato e delle quote di iscrizioni alla gara sarà devoluto a GABRB3, associazione no profit che sostiene la ricerca per una malattia genetica molto rara, riscontrata in Italia solamente in 8 bambini.
Oltre a Luca Petrella, in gara saranno presenti anche gli altri piloti GASGAS, prima fra tutte Alessia Bacchetta, alla ricerca di conferme dopo le ottime prestazioni sia nel Campionato Italiano che nel Mondiale. Oltre a loro, saranno presenti i piloti “Get On The Gas” iscritti al Trial Challenge GASGAS, che dopo la gara di Piazzatorre (BG), vedono sempre più vicina la meta finale che assegnerà il ricco montepremi in palio.
Fonte: ufficio stampa
Immagini a cura di Nataskia Todini e Roberto Rossi

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

1° Follonica Motorshow: il vincitore è Diego Santini (Skoda)

Il primo appuntamento della stagione motoristica di Maremmacorse 2.0, nel format Formula Challenge Sperimentale, ha visto la vittoria del driver di Follonica, che era al debutto con la vettura. Successo per l’iniziativa “Taxi Rally”, proposta che ha permesso al pubblico di vivere dall’interno di un’auto da competizione tutta la vivacità del motorsport, nelle fasi extra-gara. Parte

error:
Torna in alto