SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Cassibba alla 65ª Coppa Selva di Fasano

Il pilota ragusano della Scuderia Ateneo su Nova Proto V8 2000 dal 10 al 12 Maggio sarà impegnato nella seconda tappa del Campionato Italiano Supersalita dove è in vetta alla classe E2SC 2000. Domenica 12 le due gare in live streaming ed in diretta su ACI Sport Tv.
Samuele Cassibba dopo il primato di classe 2000 E2SC e la top five centrata alla 66^ Monte Erice, punta al bis nel secondo round del Campionato Italiano Aci Sport che si articola su sette gare. La nuova serie tricolore si presenta in un format appassionante che non prevede errori. Solo altri 6 appuntamenti per il titolo, e Cassibba ad Erice ha fatto il pieno di punti.
Il giovane pilota comisano è pronto ad affrontare la 65^ Coppa Selva di Fasano, sullo storico percorso collinare che domina il basso Adriatico con un tracciato di 5,600 km che percorrerà per la seconda volta con la Nova Proto V8 2000, la biposto francese con la quale ha conseguito un esaltante podio nell’edizione precedente, nonostante le condizioni metereologiche avverse.
Il portacolori della Scuderia Ateneo che partirà per la competizione brindisina con determinazione, ha dichiarato: – “Questo campionato così sprint non ammette passi falsi, per cui capitalizzato il risultato di Erice occorre fare molta attenzione per cercare di accumulare più punti possibile anche nella gara pugliese dove in passato ho ben figurato. Sono importanti i riferimenti di cui sono in possesso poiché Fasano è un tracciato vario e molto selettivo. La ripresa delle competizioni per me è stata positiva, la vettura sempre curata meticolosamente da RgCarTronik, Pirelli, Nova Proto Italy, con le ultime modifiche risulta sempre più performante” -.
Il weekend inizierà venerdì 10 Maggio con le verifiche amministrative presso A.S. Egnathia, via dell’industria 50 con inizio alle ore 10.00 e termine alle 19.00. Sabato 11 si svolgeranno le ricognizioni in due turni con inizio alle ore 9.00.  Stesso orario per le gare di domenica 12, che si svolgeranno in sequenza con start a fianco della Stazione di Servizio Agip sulla S.S. 172. Le premiazioni che chiuderanno la manifestazione si svolgeranno presso la Casina Municipale di Selva. Continui aggiornamenti sui social di Samuele. Le due gare di domenica 12 maggio in live streaming e diretta su ACI Sport TV (228 Sky e 52 Tivùsat).
Fonte: Erregimedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto