SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

CIV Junior. Round 5 a Cervesina

I tempi sono ormai maturi per il round 5 del CIV Junior 2023. Per questo weekend di agosto la tappa prevede l’approdo in Lombardia a Cervesina, come di consueto durante tutta la stagione chiunque potrà rimanere connesso con la pista per usufruire dello spettacolo dei piloti che si danno battaglia, il servizio è gratuito e disponibile sulla piattaforma www.federmoto.tv accessibile sia tramite browser che dall’app dedicata per i sistemi iOS e Android.
Le gare che ci aspettano saranno molte e variegate con tante categorie che saranno protagoniste del fine settimana con più di 100 piloti divisi tra: MiniGP Italy Series 160 e 190, Ohvale 110, Coppa Italia Junior e Aprilia SP.
Con l’avvicinarsi della stagione alle sue fasi finali, ogni singolo punto sta diventando cruciale per perseguire il grande obiettivo: vincere la propria categoria. Per i partecipanti delle categorie 160 e 190 della MiniGP Italy Series, l’obiettivo sarà anche qualificarsi per le MiniGP World Finals di Valencia, dove rispettivamente i primi due e tre classificati avranno l’opportunità di competere. L’intenzione è quella di difendere il titolo contro i piloti provenienti da tutto il mondo nella MiniGP World Series 160, cercando di mantenere il titolo in Italia per un altro anno mentre la MiniGP World Series 190 è pronta a fare il suo debutto quest’anno e l’obiettivo è ambizioso: conquistare il titolo mondiale al primo tentativo. Con l’importanza di ogni singolo punto, la competizione si fa sempre più intensa, alimentando la passione e l’entusiasmo dei partecipanti verso il successo.
Ormai l’attesa è finita e con tante gare in programma rimane solo da scegliere dove godere di tutte le sfide che ancora una volta si riproporranno, direttamente dalla pista o comodamente da casa lo spettacolo è assicurato, vietato perdere ogni istante perché come ricordiamo sempre inizia tutto da qui.
Come di consueto tutte le emozioni del CIV Junior 2023 sono gratis e in diretta su Federmoto TV.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Presentata la 21ª edizione del Rally Italia Sardegna

Svelati anche gli ultimi dettagli della prossima tappa italiana del Mondiale Rally, attesa sugli sterrati dell’Isola dei Quattro Mori dal 30 maggio al 2 giugno. “Il RIS è un patrimonio per il nostro Paese, frutto del solido matrimonio con la Sardegna” ha commentato il Pres. ACI Sticchi Damiani. 87 equipaggi rappresenteranno 34 nazionalità nell’evento iconico

error:
Torna in alto