Domenica vincente per l’X44 Vida Carbon di Lewis Hamilton all’Island X Prix di Teulada    

La serie riservata ai Suv elettrici, Extreme E, ha regalato grande spettacolo nel doppio Island X Prix, coordinato e co-organizzato dall’Aci col supporto della Regione Sardegna.
L’X44 Vida Carbon, team del pluricampione del mondo di F1 Lewis Hamilton, ha trionfato in Sardegna nel secondo Island X Prix della tappa italiana di settembre dell’Extreme E, serie internazionale offroad elettrica coordinata e co-organizzata dall’Automobile Club d’Italia col supporto della Regione Sardegna e dell’Esercito Italiano. Per l’X44, campione in carica, si tratta del primo successo in terra sarda e del secondo nella stagione 2023. La spagnola Cristina Gutiérrez e il giamaicano Fraser McConnell hanno avuto la meglio sul team Rosberg X Racing, secondo davanti ad ABT Cupra, di nuovo sul podio dopo quello scaccia-crisi conquistato ieri grazie all’affidabilità di Klara Andersson and Sébastien Loeb. Il successo dell’X44 ha permesso al team britannico di portarsi a quota 87 punti e al 5º posto nella classifica di un campionato in cui la capofila Acciona Sainz, sabato protagonista e vincitrice a Teulada, ha limitato i danni e mantenuto la vetta dopo il ritiro odierno nella Qualifica 2 costato il mancato accesso alla finale. Un guasto in Q2 ha lasciato l’Odyssey21 iberico fermo a bordo pista e consentito al Team Rosberg di ridurre da 18 a 3 le lunghezze di ritardo sugli spagnoli, che hanno mantenuto comunque il primato visto che l’RxR non ha centrato la vittoria. 
I protagonisti. Cristina Gutiérrez, X44 Vida Carbon Racing, ha dichiarato: “Abbiamo avuto una partenza difficile nel weekend, ma non abbiamo perso l’ottimismo e tutto il team ha lavorato unito per preparare al meglio la finale. Fraser ha fatto una partenza meravigliosa e io sono semplicemente rimasta concentrata per portar a casa la vittoria. Siamo felici e fieri del nostro team”.   
Fraser McConnell, X44 Vida Carbon Racing, ha aggiunto “Felicissimi di esserci redenti in Sardegna. Io e Cristina ci siamo impegnati per correre una finale perfetta, con quattro giri puliti. Come sempre il team ha lavorato senza sosta e la macchina era impeccabile. Sentirete ancora parlare di noi!”.
Quarta piazza per No.99 GMC HUMMER EV Chip Ganassi Racing, con RJ Anderson protagonista di un bel “ruota a ruota” con Johan Kristoffersson di RXR. Il team di Janson Button, invece, è stato costretto al ritiro da un guasto. Nella Redempion Race, vittoria di Kevin Hansen and Molly Taylor, un successo che ha consentito a Veloce Racing di rimanere in corsa per il titolo, a meno 21 dalla vetta. Sarà dunque decisivo il doppio round finale in programma in Cile il 2-3 dicembre. 
Fonte: Ufficio Stampa Aci/Aci Sassari
RISULTATI ISLAND X PRIX di domenica 17 settembre – 8º round Extreme E 
Grand Final
1. X44 Vida Carbon Racing 10:08.030
2. Rosberg X Racing +5.813s
3. ABT CUPRA XE +8.621s
4. No.99 GMC HUMMER EV Chip Ganassi Racing +13.856s
5. JBXE DNF

Redemption Race
1. Veloce Racing 09:39.903
2. Andretti Altawkilat Extreme E +6.099s
3. Carl Cox Motorsport +10.469s
4. ACCIONA | SAINZ XE Team +56.474s
5. NEOM McLaren Extreme E Team DNS

Classifica Campionato 
1. ACCIONA | SAINZ XE Team: 139
2. Rosberg X Racing: 136
3. Veloce Racing: 118
4. No.99 GMC HUMMER EV Chip Ganassi Racing: 99
5. X44 Vida Carbon Racing: 87 points
6. ABT CUPRA XE: 75 points
7. Andretti Altawkilat Extreme E: 71
8. NEOM McLaren Extreme E Team: 45
9. JBXE: 42
10. Carl Cox Motorsport: 40

RISULTATI ISLAND X PRIX di sabato 16 settembre – 7º round Extreme E 
Finale
1. ACCIONA | SAINZ XE Team 09:14.173
2. ABT CUPRA XE +42.766s
3. Veloce Racing +1:05.976s (PENALISED)
4. Rosberg X Racing +3:42.025s
5. Carl Cox Motorsport DNF

Redemption Race
1. Andretti Altawkilat Extreme E 10:35.722
2. JBXE +7.492s
3. No.99 GMC HUMMER EV Chip Ganassi Racing +11.998s
4. X44 Vida Carbon Racing +21.893s DNF
5. NEOM McLaren Extreme E Team DNF

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

FMI Campionato Italiano Motocross Junior 2024 by Racestore

Selezione 1 Zona Sud 125, 85 Junior, 65 Cadetti, 85 Senior. Con la prima prova di Partanna è iniziato ufficialmente l’Italiano Junior MX 2024. Ad avere la meglio sono stati Utech nella 125, Ferraro nella Senior, Paizs negli Junior, Montoneri nei Cadetti e Leto nei Debuttanti. Report Time – Poco meno di 100 piloti si

Superenduro: a Newcastle Billy Bolt conquista il quarto titolo mondiale

L’ASSO HUSQVARNA FACTORY RACING CALA IL POKER IRIDATO NELL’ENDURO INDOOR, CHIUDENDO SUL SUOLO DI CASA UNA PERFECT SEASON. Mettendo il suo sigillo sul Campionato mondiale FIM SuperEnduro 2024, il pilota Husqvarna Factory Racing Billy Bolt ha vinto il quarto titolo consecutivo con un’altra serata dominata nella gara di casa a Newcastle, in Gran Bretagna. Dando

Angelo Lombardo vince il 14° Historic Rally delle Vallate Aretine

Il pilota siciliano, al volante della Porsche Carrera RS della scuderia RO Racing, replica la vittoria di due anni fa regalandosi il bis. A completare il podio il campione italiano in carica Matteo Musti, in gara su Porsche Carrera RS, seguito – in terza posizione – da Pierluigi Fullone, su BMW M3. È di Angelo

Crugnola “accende” lo spettacolo al 32° Rally Internazionale dei Laghi

Migliaia di persone nonostante il maltempo hanno fatto da incredibile cornice alla Magugliani Arena per la prova spettacolo di apertura del rally varesino. Il campione italiano Crugnola è il primo leader inseguito da De Tommaso e Dipalma. Domani le prove montane. La 32esima edizione del Rally Internazionale dei Laghi è partita sotto il segno dell’entusiasmo.

error:
Torna in alto