SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Eicma Assoluti d’Italia Enduro. Verona e Watson regalano spettacolo a Ceva. Claudio Spanu vince la Classe Junior

Il Campione del Mondo Enduro E1 vince a Ceva, dopo un acceso duello con Nathan Watson fino all’ultima speciale. #RoadtoEicma2022
A Ceva (CN) gli Eicma Assoluti d’Italia Enduro hanno firmato un altro indelebile capitolo della #roadtoeicma2022, il Motoclub Ceva è riuscito nell’impresa di avvicinare all’enduro tutto il territorio, a partire dal sabato con la sessione autografi in pieno centro, che ha attratto tantissimi appassionati ed inoltre realizzando un parco chiuso suggestivo in pieno centro storico.
Le 3 prove speciali nonostante i terreni aridi a causa della mancanza di pioggia, hanno riscontrato il consenso unanime e sono state un buon banco di prova per tutti i piloti del torneo iridato, permettendo anche ai riders della Coppa Italia di divertirsi in sicurezza e senza incidenti.
L’assoluta di giornata è stata conquistata nuovamente da Andrea Verona (GASGAS Factory), anche se questa volta Nathan Watson (Honda Redmoto World Enduro Team), ha tenuto aperti i giochi fino all’ultima speciale, arrivando a soli 7 secondi dal leader; al terzo posto ha concluso Matteo Cavallo (TM Factory Boano), che è stato protagonista di un grandioso recupero sostenuto dal pubblico di casa. Per Watson anche il Fast Lap 24MX ottenuto nella prova speciale Enduro Test 24MX.
In Campionato:
1)     Andrea Verona 114 punti
2)     Nathan Watson 93 punti
3)     Hamish Macdonald 85 punti

Nella classifica stranieri ha vinto con un gran margine Nathan Watson (Honda Redmoto World Enduro Team), che ha messo alle sue spalle Mikael Persson (Husqvarna Factory), al terzo posto ha invece concluso Daniel Milner (Fantic D’Arpa Racing).
Nella Classe 250 4T ancora il meritato successo di Andrea Verona (GASGAS Factory), che ha distanziato nell’ordine i due quotati rivali: Matteo Cavallo (TM Factory Boano) e Thomas Oldrati (Honda Redmoto World Enduro Team) protagonisti di un bellissimo duello per il secondo gradino del podio.
In Campionato:
1)     Andrea Verona 140 punti
2)     Matteo Cavallo 113 punti
3)     Thomas Oldrati 105 punti
La Classe 450 ha visto la vittoria a mani basse Alex Salvini (Husqvarna JET Racing), che è salito ancora sul gradino più alto del podio, al secondo posto non è mancato Gianluca Martini (BETA MC Racing) rispettando quanto espresso fino ad oggi, al terzo posto l’ottimo Yuri Quarti (Husqvarna Osellini Moto).
In campionato:
1)     Alex Salvini 133 punti
2)     Gian Luca Martini 118 punti
3)     Rudy Moroni 96 punti
Nella Classe 125 Deny Philippaerts (TM Factory Boano) è tornato al successo distanziando tutti i rivali, al secondo posto è giunto Matteo Grigis (GASGAS GTG Motogamma), mentre ancora terzo così come nel round precedente è stato Filippo Grimani (Beta SGS Racing), in continua ascesa.
In campionato:
1)     Deny Philippaerts 134 punti
2)     Matteo Grigis 107 punti
3)     Daniele Delbono 104 punti
Nella Classe 250 2T settima vittoria in campionato per Jordi Gardiol (TM Costa Ligure Boano), che è apparso ancora più veloce del solito, dimostrando la sua continua crescita agonistica.
In seconda posizione è giunto il rientrante Maurizio Micheluz (Husqvarna HCenter Dal Bello moto), che ha distanziato di misura Thomas Grigis (GASGAS GTG Motogamma).
In campionato:
1)     Jordi Gardiol 140 punti
2)     Maurizio Micheluz 102 punti
3)     Giacomo Marmi 99 punti
Nella Classe 300 2T Matteo Pavoni (TM Factory Boano) ha letteralmente dominato, vincendo tutte le speciali e guadagnando ancora punti nella classifica di categoria, seconda meritata posizione per Michele Musso (Sherco Bike & Co), che ha avuto ragione di Gabriele Pasinetti (Beta FR Motorsport), che ha quindi concluso in terza posizione.
In campionato:
1)     Matteo Pavoni 125 punti
2)     Davide Guarneri 100 punti
3)     Mirko Ciani 93 punti
Nella Classe Junior Claudio Spanu (Honda Redmoto Lunigiana Enduro), ha conquistato il primo successo stagionale agli assoluti 2022 per circa 24 secondi, mettendosi alle spalle Morgan Lesiardo (Sherco Ch racing), che rimane comunque leader in campionato, questa volta è arrivato invece terzo Manolo Morettini (KTM Pro Racing Sport).
In campionato:
1)     Morgan Lesiardo 118 punti
2)     Manolo Morettini 100 punti
3)     Enrico Rinaldi 98 punti
Nella Classe Youth ennesimo successo di Kevin Cristino (Fantic Factory E50 Racing), che nonostante un problema tecnico occorsogli poco prima del via del Just1 Cross Test è riuscito ad avere la meglio su Manuel Verzeroli (Gasgas Sissi Racing) giunto secondo ed al terzo posto un incisivo Pietro Scardina (Fantic Graffignano).
A Ceva, Kevin Cristino si è laureto con due prove di anticipo Campione Italiano.
In campionato:
1)     Kevin Cristino 140 punti
2)     Alberto Elgari 98 punti
3)     Lorenzo Bernini 95 punti
A siglare l’assoluta di Coppa Italia è stato Gabriele Doglio (TM Costa Ligure Boano), che ha vinto anche la relativa Classe Cadetti, nella Classe Junior Edoardo Dovetta (KTM) è giunto al suo secondo successo e nella Classe Senior Diego Lupatini (KTM) ha agguantato la vittoria; mentre la Classe Major ha visto nuovamente il successo di Simone Matteoni (KTM).
Per quanto attiene alla Classe 50 codice, a vincere è stato Simone Cagnoni (Vent), che ha vinto con due prove di anticipo il campionato, regalando al gruppo HM – Vent il diciannovesimo successo tricolore.
La Classe Femminile ha avuto la firma di Aurora Pittaluga (Beta), che ha dominato la classifica in rosa.
La classifica stranieri di Coppa Italia è stata appannaggio di Loris Gailland (KTM).
Nella Coppa FMI ha vinto Pietro Scardina (Fantic Graffignano) nella Classe 2T, mentre Edoardo Alutto (Sherco) ha ribadito tutta la sua velocità nella 4 tempi.
Nella Classifica riservata ai Motoclub, è stato il Motoclub Sebino a vincere la giornata di Ceva, mettendosi davanti al Motoclub Trial David Fornaroli, mentre la terza posizione è andata questa volta al Gruppo Sportivo Fiamme Oro Milano.
Gli Eicma Assoluti d’Italia Enduro vi danno appuntamento ad ottobre a Castiglion Fiorentino per gli ultimi due round stagionali.
Per tutti gli aggiornamenti, i risultati e le informazioni tecniche, potete seguire il nuovo sito enduro.federmoto.it ed i canali social di OffroadProRacing.
Fonte e foto: ufficio stampa OffroadProRacing

Per tutte le informazioni relative al nuovo progetto “Claudio Spanu – Off Road Academy” potete visitare il sito: https://claudiospanu.com/

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

39ª Stella Alpina Storica: iscrizioni aperte fino al 31 luglio

DAL 6 ALL’8 SETTEMBRE TORNA LA RIEVOCAZIONE STORICA DELL’ASI DEDICATA ALLA LEGGENDARIA CORSA TRENTINA DISPUTATA DAL 1947 AL 1955.   Il mondo delle “classiche” è in pieno fermento per la 39^ Rievocazione Storica della Stella Alpina, manifestazione rilanciata e organizzata dall’Automotoclub Storico Italiano in programma dal 6 all’8 settembre nell’incomparabile scenario delle Dolomiti. L’evento, di

Ruote nella Storia tra il Medioevo e il Rinascimento dell’Ennese

Con un rinnovato spirito di rievocazione e valorizzazione, l’Automobile Club di Enna propone, domenica 23 giugno, una nuova e sempre originale tappa di Ruote nella Storia. In un viaggio tra le architetture medievali e rinascimentali, l’Ente, guidato dal Presidente Alessandro Battaglia coadiuvato dalla direzione di Maurizio Colaleo, accoglie lo spirito del format di ACI Storico

Tutto Motori: oggi alle 20.30 su Catalan TV (canale 15)

Oggi, sabato 22 giugno, alle ore 20.30, nell’emittente televisiva Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata del format televisivo Tutto Motori curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews. La prossima replica è in programma domenica 23 giugno alle ore 22. Il servizio di apertura è dedicato al 1° ABC Motor Challenge organizzato sul circuito

Tutto pronto per il 52° San Marino Rally, in scena domani 22 giugno

Settantantré verificati nel rally valido per il Campionato Italiano Rally Terra, per il CIAR Sparco Junior e per la Coppa di Zona e diciotto i partenti nella gara valevole per il Campionato Italiano Rally Storico. Tutti presenti i grandi nomi annunciati per l’appuntamento organizzato da FAMS – Federazione Auto Motoristica Sammarinese. Domani, sabato 22 giugno,

error:
Torna in alto