Eventi. Successo per la seduta di omologazione. Sabato prossimo “I giovani di Lodovico” del CAEM/Scarfiotti

Circa 80 le auto e le moto presenti alla seduta di omologazione di Tolentino.
Sabato prossimo raduno “I giovani di Lodovico”.
La capiente sede di Ca.Bi. Gomme a Tolentino ha ospitato la sessione annuale di omologazione per auto e moto d’epoca, organizzata dal CAEM/Scarfiotti primo club delle Marche per anno di fondazione e per numero di soci. Sono stati ottanta i mezzi sottoposti alla verifica per ottenere le omologazioni ed i suggerimenti necessari per completare il restauro e la conservazione, da parte degli esperti Commissari Tecnici ASI coadiuvati localmente dai tecnici del club Carlo Lazzarini (auto) e Antonio Brachetta (moto) e dal presidente del CAEM/Scarfiotti Roberto Carlorosi.
La Commissione ASI per le auto era composta da Vittorio Valbonesi (presidente Commissione Tecnica ASI), Giancarlo Bianchi, Loris Chioetto, Carlo Cianflone, Dario Duina, Attilio Fantini, Claudio Ivaldi e Angelo Venditti. Per le moto erano presenti Stefano Antoniazzi (presidente Commissione Tecnica ASI), Giuseppe Ciccarelli e Sandro Mattioli. Mezzi di numerosi importanti marchi sono stati presentati dai soci del CAEM e di altri club, da Alfa Romeo, Audi, Bmw, Citroen, Ferrari, Fiat, Lancia, Mercedes, MG, Porsche, Renault, oltre a Bianchi, Moto Morini, Harley Davidson, Honda, Innocenti, Mondial, MV e Suzuki ed altre marche ancora. Continua quindi con cura e successo da parte dell’ASI con la collaborazione dei club,l’attività di salvaguardia dell’importante patrimonio motoristico nazionale, nel rispetto dell’originalità, della storia e della cultura legata a questi esemplari.

Intanto i giovani del CAEM/Scarfiotti stanno ultimando i preparativi per l’evento “I giovani di Lodovico”, prima esperienza organizzativa del club per gli appassionati conduttori under 40 con auto costruite entro il 2002, che sono invitati a partecipare sabato prossimo 9 luglio all’iniziativa che partirà dalla nuova sede del club in località Valle Cascia di Montecassiano. Lungo il percorso si effettueranno le prove di abilità (per 16 tratti in totale) che contribuiranno a decretare la classifica valida per il “Trofeo Giovani ASI” nazionale: le prime prove saranno presso il Quartiere Fieristico di Villa Potenza, poi i giovani con le loro auto d’epoca si dirigeranno verso Castelfidardo con sosta in Piazza Don Minzoni, ed a Porto Recanati per la seconda parte delle prove in Via Enzo Ferrari per raggiungere successivamente Piazza Brancondi per l’esposizione finale dei mezzi e l’apericena che concluderà con le premiazioni la manifestazione, patrocinata dalle Amministrazioni di Castelfidardo e Porto Recanati.
Per chi vuol avere info sull’evento e sulle modalità di partecipazione, chiamare i seguenti numeri telefonici: 327-6974856 (Gabriele Teodori), 331-9667921 (Nicolò Guzzini), oppure la segreteria CAEM/Scarfiotti al numero 0733-598576.
Fonte: ufficio stampa CAEM/Scarfiotti – Giuseppe Saluzzi
http://www.caemscarfiotti.it

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 28 aprile, ad Arzachena, il 3° Raduno Alfa Romeo Club Gallura

Ad Arzachena, domenica 28 aprile, è in programma la terza edizione del Raduno Alfa Romeo Club Gallura. Il programma prevede, alle 8.30, il ritrovo dei partecipanti in via Ruzittu ad Arzachena, alle 10 la partenza con transito in piazza Risorgimento, alle 10.30 il passaggio sulla paratia della diga del Liscia e visita all’olivastro millenario. Alle

Franciacorta Historic 2024: aperte le iscrizioni, c’è tempo fino al 30 marzo

Da oggi è possibile iscriversi online alla 17ª edizione del Franciacorta Historic. La gara, prevista sabato 6 aprile 2024, avrà nuovamente come base logistica la Cascina San Lorenzo di Capriolo in Franciacorta, elegante struttura a un passo dal Lago d’Iseo con un ampio giardino immerso nel caratteristico paesaggio di vigneti e colline, che ospiterà le fasi salienti dell’evento a

error:
Torna in alto