SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Ford celebra i 60 anni dell’iconica Mustang

Ford festeggia il 60° anniversario di Mustang con l’evento Ford Mustang Global Gallop e presenta i nuovi allestimenti California Special e Nite Pony
Da questo mese, è possibile ordinare la nuova Mustang Mach-E Rally elettrica. Inoltre, è stata confermata la disponibilità per l’Europa dell’attesissima Mustang GTD
L’evento Ford Mustang Global Gallop celebra la passione per Mustang a livello globale, con viaggi straordinari on the road in sei continenti, nell’arco di tutto il 2024.  In Italia, i 60 anni di Mustang vengono festeggiati all’evento The Vogue Closet, durante la Design Week di Milano

Sinonimo di divertimento, libertà, prestazioni e un tocco di ribellione, Ford Mustang festeggia oggi il suo 60° anniversario, un evento che viene celebrato dai fan in tutto il mondo.
Mustang fu presentata per la prima volta all’Esposizione Universale di New York il 17 aprile 1964, stabilendo un record già nel primo anno con oltre 418.000 auto vendute. Da allora, la sua popolarità non ha mai cessato di crescere. Attualmente, la Mustang detiene il titolo di auto sportiva più venduta al mondo da oltre un decennio.
Per celebrare i sessanta anni di presenza sul mercato di Mustang, Ford ha annunciato oggi due nuovi allestimenti per il mercato europeo: il California Special pack, che aggiunge un tocco contemporaneo a una versione speciale introdotta per la prima volta nel 1968, e il Nite Pony Pack, che arricchisce ulteriormente il design dell’auto con dettagli stilistici distintivi.
In vista di un futuro 100% elettrico per Ford in Europa, è stata ampliata la gamma Mustang con l’introduzione del SUV a zero emissioni Mustang Mach-E3 e, il 30 aprile, sarà possibile ordinare la Mustang Mach-E Rally4, il primo veicolo elettrico dell’Ovale Blu ispirato ai rally. Un altro annuncio entusiasmante per il compleanno di Mustang riguarda i primi dettagli sul processo di ordinazione dell’attesissima Mustang GTD5.
Nell’ambito delle celebrazioni del “Mustang Day”, Ford ha organizzato il Ford Mustang Global Gallop, un evento che coinvolgerà appassionati dell’iconica pony car provenienti da tutto il mondo. Sessanta persone tra Ambassador, giornalisti e content creator legati al mondo Mustang intraprenderanno viaggi straordinari on the road attraverso Nord America, Sud America, Europa, Sud Africa, Cina e Australia, testimoniando così la popolarità senza tempo dell’iconica auto sportiva.
L’evento avrà oggi e si protrarrà durante tutto il 2024. Tra i content creator che hanno già confermato la loro partecipazione alle attività figurano Andy To (@Andyto), Lauren Stoney (@lalafox92) e Uma Leoni (@Leonis.studios). Presto saranno annunciati ulteriori creator, media e Ambassador Mustang provenienti da vari mercati.
“Pochissimi veicoli possono vantare una storia, un’eredità e un seguito globale paragonabili a quelli di Ford Mustang e una produzione ininterrotta per 60 anni è un traguardo ancora più raro.”, ha affermato Jon Williams, General Manager di Ford Blue, Europa. “Le celebrazioni di oggi e il nostro recente ampliamento della gamma Mustang riflettono lo spirito di libertà e di divertimento che hanno contribuito al successo di Mustang per sei decenni e che continuano a ispirare le innovazioni tecnologiche che mantengono Mustang al passo con il futuro”.
Mustang alla Milan Design Week
In Italia, i festeggiamenti per il 60° anniversario della leggendaria Mustang sono iniziati durante la Milan Design Week, uno degli eventi più importanti, a livello internazionale, dedicati al design. Per celebrare questo importante traguardo, Ford Mustang ha scelto un partner d’eccezione: Vogue Italia. Entrambi i marchi, che quest’anno compiono 60 anni, celebrano la libertà, che li accompagna nella moda e nell’innovazione come simbolo di avventura.
Nell’ambito di The Vogue Closet, Ford Mustang è protagonista dell’installazione creata dall’artista italiana Costanza Starrabba. L’opera d’arte contemporanea interpreta e comunica i valori di Mustang attraverso un viaggio di illustrazioni con un alfabeto di elementi naturali e stilistici, all’interno di un paesaggio infinito, tracciando così nuove strade da percorrere
L’installazione è visitabile fino al 19 aprile presso la sede di Condé Nast in Piazza Cadorna. Per vivere questa esperienza unica e indimenticabile, è possibile registrarsi sul sito dedicato.

Nuove Mustang. Stesso spirito
Ford ha annunciato oggi l’arrivo in Europa del nuovo California Special pack, un omaggio all’edizione speciale del 1968 molto apprezzata dagli appassionati. Questo modello cattura l’essenza dello stile della west coast americana con un design unico.
Disponibile in abbinamento a tutta la gamma di colori, tra cui Iconic Silver e Vapor Blue, la California Special si distingue per le strisce laterali, caratteristiche di questo modello, rifinite in una combinazione di Medium Light Rave Blue e High e Low Gloss Black, che presentano una scritta GT/CS che diventa molto più evidente alla luce del sole. Le cornici nere circondano i fari, mentre i cerchi in lega da 19 pollici esibiscono dettagli in Rave Blue, completati da un distintivo badge GT/CS sulla griglia anteriore e un iconico logo GT sul cofano posteriore, entrambi rifiniti nella stessa tonalità.
L’unicità del design vivace dell’allestimento California Special è evidente anche negli interni con rivestimenti Navy Pier e sedili in pelle Ebony Black. Le cuciture bicolore Raptor Blue e Metal Grey, che decorano il cruscotto, le portiere, il volante e la console centrale, sottolineano l’esclusività del modello. La Mustang California Special è ordinabile nella versione Mustang GT convertibile, con la possibilità di scegliere tra un cambio manuale a sei rapporti o un cambio automatico a 10 rapporti per il motore V8 da 5,0 litri.
Inoltre, Ford offre il nuovo Nite Pony pack, disponibile per le versioni coupé e convertibile della Mustang GT con cambio manuale o automatico per il V8 da 5,0 litri. Questo pacchetto dà la possibilità di aggiungere un tocco più scuro alla Mustang, con cerchi in lega verniciati in Ebony Black, tetto, calotte degli specchietti e cornici dei fari neri, oltre ai loghi Pony anteriori e posteriori neri, che conferiscono alla vettura un aspetto audace e distintivo.
Pronta a mettersi in gioco sia sull’asfalto sia sullo sterrato. 
Dal 30 aprile, i clienti europei potranno ordinare Mustang Mach-E Rally, che porta per la prima volta lo spirito di libertà e divertimento di Mustang in off-road. Progettata per ottenere ottime prestazioni sia sull’asfalto sia sullo sterrato, Mustang Mach-E Rally si riconosce per una serie di elementi di design unici e distintivi come le due strisce da corsa, il frontale, lo spoiler posteriore e cerchi in lega da 19 pollici in bianco lucido. Un propulsore elettrico a trazione integrale con doppio motore eroga 950 Nm di coppia e 486 CV di potenza, mentre le sospensioni sono tarate per essere più alte di 20 mm rispetto alla Mustang Mach-E GT.
Ford ha, inoltre, annunciato l’arrivo in Europa della Mustang GTD, la Mustang più audace e tecnologicamente avanzata mai prodotta. Questa vettura ad altissime prestazioni omologata per la strada, sarà disponibile solo in un numero limitato di unità.
 
Chi parteciperà alla 24 Ore di Le Mans, il prossimo 15 e 16 giugno, avrà l’opportunità di vedere dal vivo la Mustang GTD e la Mustang GT3. L’apertura per iscriversi agli ordini della Mustang GTD in Europa è prevista per quest’estate: ulteriori dettagli saranno comunicati a breve.

Una leggenda che dura da 60 anni
Dal 1964 sono state vendute oltre 10 milioni di Mustang in sette generazioni. Questa iconica auto sportiva ha fatto migliaia di apparizioni in film, programmi televisivi, musica e videogiochi, diventando il veicolo più amato al mondo su Facebook.
 
Mustang ha anche ottenuto entusiasmanti successi nel mondo del motorsport, ottenendo la sua prima vittoria al Tour de France Automobile nel primo anno di vendita e continuando a registrare vittorie e ottenere trofei nelle gare di auto sportive, drag racing e rally. Lo spirito competitivo di Mustang è incarnato ancora oggi nella Mustang Dark Horse Spec R, la Mustang GT4 e la Mustang GT3, quest’ultima pronta a rappresentare il ritorno di Ford alla 24 Ore di Le Mans quest’estate.
Fonte e foto: ufficio stampa Ford Italia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

La MRC Sport al 2° Rally di Scandinavia

Il giovanissimo portacolori della MRC Sport Liam Muller, “navigato” da Alexander Hirsch su Opel Corsa, ha preso parte dal 13 al 15 giugno al Bauhaus Royal Rally of Scandinavia, terzo round del Campionato Europeo Rally FIA 2024. Questo il suo resoconto: “L’inizio del rally è stato molto positivo per noi, siamo riusciti ad abituarci rapidamente

Le caratteristiche del 1° Rally Lana Storico Regularity Rally

Il Campionato Italiano Rally di Regolarità riparte da Biella dove ad attendere i partecipanti c’è un percorso con oltre cento rilevamenti e numerosi cambi di media. A tre giorni dalla chiusura sono già in numero importante le iscrizioni pervenute. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni al 1° Rally Lana Storico Regularity Rally prevista per

error:
Torna in alto