In Sardegna con Grimaldi Lines per la Cronoscalata di Tandalò

La Compagnia di navigazione offre tariffe agevolate per i piloti e i team che parteciperanno alla gara.

Grimaldi Lines annuncia la partnership con gli organizzatori della Cronoscalata di Tandalò, confermando così il forte legame con la Sardegna e il supporto alle più importanti manifestazioni sportive e culturali dell’isola. L’evento, giunto quest’anno alla sua VII edizione e organizzato da Tandalò Motorsport e drivEvent Adventur, è in programma dal 10 al 12 novembre prossimi nel caratteristico borgo di Buddusò, al confine tra Gallura e Barbagia, famoso per le cave di granito, le sugherete e la fitta macchia mediterranea.  

Tutti i piloti e i loro team che prenderanno parte alla famosa competizione in salita su sfondo sterrato, potranno usufruire della promozione offerta da Grimaldi Lines, con sconti speciali validi sulla linea marittima Livorno-Olbia e viceversa. Per informazioni sulle modalità di attivazione della scontistica, è sufficiente contattare gli organizzatori al numero 338 5049741 oppure all’indirizzo mail vanessa@drivevent.com. Le tariffe verranno calcolate sulla base del numero di passeggeri e delle dimensioni dei veicoli e dei carrelli di trasporto. 

Grimaldi Lines offre un network di 7 collegamenti marittimi che consentono di raggiungere comodamente, con l’auto al seguito, tutti i principali porti del Nord e del Sud della Sardegna a bordo di navi di ultima generazione, che accolgono gli ospiti con tanti servizi dedicati e offrono piacevoli esperienze di navigazione. 

In particolare sulla tratta Civitavecchia-Porto Torres e viceversa si alternano le gemelle Cruise Roma e Cruise Barcelona, che sono le prime navi del Mediterraneo a zero emissioni in porto grazie alle speciali batterie al litio che si attivano in banchina. La Livorno-Olbia e viceversa è invece il regno delle superaccoglienti e confortevoli Cruise Sardegna e Cruise Europa, con piscina, centro benessere, palestra, ristorante à la carte e tutti i servizi che i passeggeri possono desiderare.

La Cronoscalata di Tandalò, realizzata in collaborazione con Regione Sardegna e Comune di Buddusò, è l’unica competizione in salita su sfondo sterrato a cui possono partecipare auto da rally, 4×4 e buggy. La gara, che eleggerà il Re di Tandalò, è valida per il Campionato Italiano Velocità Fuoristrada. 
Fonte: Ufficio Stampa | Matteo Bellamoli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto