Jolly Racing Team e l’International Rally Cup: Daniele Campanaro atteso al Rally Internazionale Casentino

La scuderia pistoiese schiera la Peugeot 208 R2 del driver di Montale nella terza manche del campionato promosso da Pirelli.
A difendere i colori del sodalizio nel confronto storico sarà Brunero Guarducci, su BMW M3.  

Jolly Racing Team è pronta ad affiancare ancora Daniele Campanaro nell’International Rally Cup. Il pilota di Montale è atteso sulla pedana di partenza del Rally Internazionale Casentino, confronto che interesserà – nel fine settimana – la provincia di Arezzo. Per il portacolori del sodalizio pistoiese, la terza manche di campionato sarà una valida occasione per scalare le gerarchie del Trofeo Rally4/R2, categoria che lo vede interprete sulla Peugeot 208 R2 messa a disposizione dal team Laserprom 015 e condivisa con la copilota Irene Porcu. Attualmente terzo nella classifica generale, Campanaro farà leva sulle buone sensazioni destate sull’asfalto del Rally Internazionale del Taro cercando un risultato di spessore.
I centocinque chilometri proposti dall’appuntamento aretino vedranno presente anche Brunero Guarducci, impegnato con Massimo Bazzani sui sedili della BMW M3. L’obiettivo del portacolori di Jolly Racing Team sarà rivolto al vertice della classifica di 4° Raggruppamento, riscattando l’amaro ritiro accusato al recente Rally di Reggello. In Casentino sono attesi anche i copiloti rappresentanti di scuderia: Marco Nesti, chiamato a confermare la leadership nel Trofeo 2RM Prestige su Renault Clio S1600, Sandro Sanesi (GR Yaris) e Lorenzo Fratta (Citroën Saxo N2).
Impegno di spessore per Luca Guglielmetti: il copilota sarà al “via” del Bauhaus Royal Rally of Scandinavia, gara valida per il Campionato Europeo Rally che lo vedrà sul sedile destro della Peugeot 208 Rally4.
Nella foto (Amicorally): Daniele Campanaro in azione al Rally del Taro.
Fonte: Gabriele Michi | ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto