SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

La chiusura iscrizioni per il Rally del Lazio è prorogata a domenica 17 marzo

L’evento organizzato da Max Rendina ed M33, appuntamento d’apertura del Trofeo Italiano Rally e della Coppa Rally di 8^ Zona 2024, allunga di quattro giorni la possibilità di iscriversi. Già nomi importanti attesi al via.
Quando manca una settimana al Rally del Lazio 2024, gli organizzatori annunciano che la chiusura delle iscrizioni è stata prorogata a domenica 17 marzo. Le modalità di iscrizioni mantengono il medesimo iter: prima iscrizione su www.acisport.it Area Riservata, poi compilando la documentazione integrativa su www.rallylazio.it 

L’evento organizzato da Max Rendina ed M33 come round di apertura del Trofeo Italiano Rally e della Coppa Rally di 8^ Zona si correrà il 22 e 23 marzo prossimi con un percorso rinnovato tra Cassino e le Province di Frosinone e Latina con il coinvolgimento dei comuni di Belmonte Castello, Viticuso, Terelle, Cervaro ed Itri. Il Rally del Lazio sarà sostenuto anche dalla Regione Lazio e da molti partners locali che hanno scelto di correre al fianco della corsa.

L’elenco dei partecipanti annovera già nomi importanti tra i quali spiccano quelli del vincitore 2023 Giuseppe Testa, del pluricampione tricolore Luca Pedersoli, del forte pilota biellese Corrado Pinzano, di Simone Miele e di tanti piloti locali sia con vetture Rally2 che con auto di categorie meno performanti pronti a cercare gloria sulle strade di casa davanti al consueto festante sostegno del pubblico laziale.

Il programma prevede due giorni di gara con 8 prove speciali tra cui la lunga “Terelle” di oltre 14 chilometri, la nuovissima “Itri” di 7 chilometri, la scenografica “Viticuso” che sarà percorsa anche in notturna quale ultimo atto della prima tappa e la “Belmonte Castello”, prova che verrà utilizzata anche per lo shakedown.

La manifestazione sarà presentata il prossimo 18 marzo presso il Museo Historiale e Multimediale di Cassino alla presenza delle maggiori istituzioni del territorio, degli Enti sportivi e di governo e delle persone chiave coinvolte nell’organizzazione dell’evento.

Informazioni, dettagli, programma ed orari sono disponibili su https://www.rallylazio.it/
Rally del Lazio | Press Office Matteo Bellamoli
Rally del Lazio, foto d’archivio 2023. Foto Spalletta

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto