SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

La MRC Sport al 14° Historic Rally delle Vallate Aretine

Il Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2024 é iniziato, come tradizione, con l’Historic Rally delle Vallate Aretine, giunto alla 14esima edizione, consueta tappa di apertura per il tricolore riservato alle regine del passato. La gara, organizzata da Scuderia Etruria Sport, si  é sviluppata nelle due giornate di venerdì 1 e sabato 2 marzo con otto tratti cronometrati da percorrere lungo i tre passaggi di “Rosina”, “Portole” e “Rassinata”, per un totale di 108,26 chilometri competitivi che abbracciavano il territorio della provincia di Arezzo.
Due i portacolori della MRC Sport nella lizza. Il campione italiano uscente, Matteo Musti, era a bordo della sua Porsche Carrera Rs con il navigatore Simone Brachi. Per lui un secondo posto in classifica assoluta che fa ben sperare in vista della difesa del titolo.
“Siamo partiti molto piano – ha raccontato – a causa del meteo e di un assetto non ideale per quel fondo reso scivoloso dalla pioggia battente. Purtroppo non abbiamo ancora compiuto il necessario step evolutivo di assetto per quest’anno rispetto ai nostri avversari. Non siamo riusciti a fare le regolazioni giuste sotto l’acqua, ma strada facendo e con un po’ di fortuna siamo riusciti a recuperare posizioni e a conquistare questo ottimo secondo posto. La prima giornata siamo stati molto guardinghi ed infatti abbiamo chiuso in quinta posizione. Il sabato, invece, ci siamo riscattati e, complici anche dei ritiri importanti come quelli di Da Zanche e Pierangeli, abbiamo scalato la classifica. Infine sull’ultima prova abbiamo superato anche Fullone, acciuffando un secondo posto che al venerdí sera sembrava insperato e che ci fa ben sperare per il prosieguo della stagione. Ringrazio come sempre i ragazzi della Ova Corse, la MRC Sport, il Team Guagliardo, che quest’anno ci ha fornito un motore ancora piú competitivo, e il mio navigatore Brachi, toscano, quindi a suo agio su questi percorsi che conosceva, molto professionale e sempre all’altezza. Insomma, un buon inizio di stagione, ripetere le prestazioni dell’anno scorso, con tutti quei primi posti, sará difficile, ma ci proveremo. Intanto, in vista del prossimo appuntamento, in Costa Smeralda, lavoreremo sul migliorare l’assetto”.


L’altro pilota della MRC Sport era Beniamino Lo Presti, accompagnato da Agostino Benenti su Porsche 911 Sc. Questo il suo commento: “La mia partecipazione al Rally Vallate Aretine, gara di apertura del CIRAS, ha confermato aspetti e criteri già noti. Ovverosia, la buona conoscenza delle prove speciali, congiunta all’eccellente preparazione dell’auto, sono presupposti irrinunciabili per l’ottenimento di gratificanti risultati. Tali qualità, infatti, hanno permesso di conseguire risultati ragguardevoli nella prima prova speciale Rosina, ripetuta in notturna. Al di sopra degli aspetti competitivi del rally, ciò che permarrà immutato e indipendente dalla classifica, è la straordinaria bellezza del contesto umano, sportivo e geografico”.
Fonte: Piergiorgio Grizzo

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto