SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

La MRC Sport all’Italian Baja

Claudio Allegranzi e il copilota Roberto Marzocco erano ai nastri di partenza dell’Italian Baja, tenutosi dal 4 al 6 luglio sul greto del Tagliamento tra le provincie di Pordenone e Udine. La gara, valida per il campionato italiano cross country, per il Fia European Baja Cupramontana e per il campionato ungherese, si articolava su 188,26 km cronometrati da ripetersi due volte.
Questo il resoconto del portacolori della MRC Sport: “La strategia era di partire a metà classifica con tempo prologo. E così è stato, 14º tempo per la partenza del giorno dopo. Questo ci permetteva di avere delle tracce sul percorso e avremmo avuto meno timore di difficoltà interpretative del roadbook conseguenti alle continue modifiche che l’organizzazione aveva dovuto attuare causa il maltempo degli ultimi tempi.
La prima parte del settore selettivo era nel greto, per cui con molta d’acqua/guadi ed è andata abbastanza bene.
Purtroppo dopo i 50 km, sulla parte più asciutta del percorso, c’è stata un’indecisione in una nota che ci ha rallentati e ci siamo trovati in mezzo ad altri concorrenti con il conseguente problema della polvere. Non avendo più visibilità di percorso, causa la polvere molto fitta, siamo usciti in una curva mettendo l’auto su un fianco.
Abbiamo comunque preso la decisione di ripartire per la seconda tappa prendendo la forfettaria, ma la rottura della scatola dello sterzo, conseguenza del capottamento, ci ha costretti al ritiro”.


In gara c’era un’altra tesserata della MRC Sport, Sandra Castellani (nella foto in alto), a navigare Lorenzo Traglio su Nissan Pathfinder. Per loro un sesto posto in classifica assoluta e un primo di classe TH-THS.
“Gara, come sempre, molto tecnica e difficile, sia per il fisico che per i mezzi – ha detto Traglio – tuttavia ce la siamo cavata egregiamente con una macchina affidabilissima e con un affiatamento in abitacolo che si è subito manifestato, nonostante fosse la prima volta che gareggiavamo assieme”.
Piergiorgio Grizzo

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alessandro Virdis e Silvia Giordo brillano alla Coppa d’Oro delle Dolomiti: sesti assoluti e primi di raggruppamento nella gara di Campionato Italiano Grandi Eventi

Un’altra trasferta positiva per l’equipaggio formato da Alessandro Virdis e Silvia Giordo e un altro prestigioso risultato per la Sardegna. Alla Coppa d’Oro delle Dolomiti, terza prova del Campionato Italiano Grandi Eventi – quartier generale Cortina d’Ampezzo – l’equipaggio Virdis-Giordo, a bordo di una splendida Porsche 356 Pre A, ha conquistato il sesto posto assoluto

Sarnano-Sassotetto: successo per Faggioli e Peroni

La cronoscalata dei Sibillini incorona nuovamente Faggioli tra le moderne e Peroni tra le storiche. Il grande spettacolo motoristico della cronoscalata intitolata a Lodovico Scarfiotti è andato in scena sui 9927 metri dell’impegnativo e spettacolare percorso che sale verso Fonte Lardina a Sassotetto dopo quasi 800 metri di dislivello. La cittadina dell’interno maceratese ha accolto

37°RallyLANA: dominio di Carmellino, vittoria per Pizio

Ricco di colpi di scena e con un finale “thrilling”, il quinto appuntamento del Trofeo Italiano Rally e della Coppa Rally di zona 1, con la vittoria andata al driver novarese, al volante di una Skoda Fabia R5, nel finale di gara. Seconda posizione per uno sfortunato Ivan Carmellino, dominatore per tre quarti della sfida,

Tutto Motori: oggi, alle 22, su Catalan TV canale 15

Oggi, sabato 20 luglio, alle ore 22 su Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata della trasmissione televisiva Tutto Motori. Lo speciale televisivo, curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews, è dedicato al 1° Concorso di eleganza per automobili d’epoca tenutosi a Cagliari nella splendida cornice di Palazzo Doglio. La produzione dello speciale televisivo

error:
Torna in alto