MX: Turchet, Faso, Rasetta e Cristante campioni italiani Rider-Expert

I titoli assegnati nella gara finale a Cremona – Kiara Fontanesi vince la tappa della Expert Mx2. Nella Rider Mx2, secondo posto di giornata per Alessio Fois (KTM – Il Castello Sardara).
Davide Turchet, Michael Faso, Loris Rasetta e Daniele Crisante sono gli ultimi campioni della stagione 2023 del motocross italiano. Sulla pista di Cremona, i quattro trionfano nel campionato italiano Rider-Expert Ufo Plast.

Oltre 130 i piloti al via del round conclusivo del campionato, un numero di tutto rispetto per un evento di fine stagione. E il moto club Cremona presenta una pista in condizioni ideali, con terreno sempre bagnato in modo perfetto.

Nella Expert Mx1 Andrea Quaglio (Honda – Somma Lombardo) chiude la sua stagione con una grande doppietta, davanti a Damiano Criscione (KTM – Val di Vara off road), che paga soprattutto una caduta al via di gara-1 con cui perde le chance di contendere il titolo fino alla fine a Davide Turchet (Honda – Albatros), terzo a Cremona dopo una gara in difesa. Turchet ottiene quindi il titolo italiano, con Quaglio che termina la stagione al secondo posto e Criscione al terzo.

Finale thrilling nella Expert Mx2. Michael Faso (KTM – Shine motorsport) vince la prima manche e scavalca Davide Nardi (KTM – Mx4fun) in testa alla classifica, poi però cade al via di gara-2, ma lo stesso fa anche Nardi, pochi metri più avanti. Nella rimonta concitatissima dei due rivali, Faso ha la meglio e conquista così il titolo. Ma la vittoria di giornata va a Kiara Fontanesi (GasGas – Fiamme oro), grazie a due secondi posti. Faso è secondo dietro alla pluricampionessa, mentre il terzo posto a Cremona se lo prende Alessio Righetti (Honda – No fears team), trionfatore in gara-2. La classifica di campionato dice Faso, Nardi e Francesco Ranieri (KTM – Tuscania).
Loris Rasetta (GasGas – Virtus racing team) si laurea campione della Rider Mx1 con una grande doppietta, l’ennesima di una stagione che l’ha visto assoluto dominatore della categoria. Alle spalle del pilota abruzzese a Cremona terminano Federico Zuin (Yamaha – Lunardi) e Liborio Faso (KTM – Shine motorsport). In campionato, invece, Rasetta precede Matteo Zecchin (Honda – Arsiè) e Faso.

Bel duello nella Rider Mx2 tra Daniele Crisante (KTM – Pardi) e Davide Mencaroni (Yamaha – Trasimeno), anche se entrambi i contendenti per il titolo restano fuori dal podio. Decisiva è soprattutto una caduta al via di gara-1 di Mencaroni, che costringe il pilota umbro a una furiosa rimonta dal fondo del gruppo e a limitare l’attacco a Crisante, poco a suo agio sul terreno soffice della pista di Cremona. Il successo di giornata va a Paolo Martorano (KTM – Fiamme oro), davanti ad Alessio Fois (KTM – Il Castello Sardara) e Joele Faccio (GasGas – Grancross). In campionato, Crisante svetta davanti a Mencaroni e Martorano.

Nei festeggiamenti di Cremona trova posto anche una speciale premiazione voluta da FXAction per i piloti siciliani che hanno disputato tutto il campionato. “Un riconoscimento per le lunghe trasferte che questi ragazzi si sobbarcano per venire alle gare. E mi piacerebbe che, quando si va a correre al Sud, i piloti del Nord e del Centro mettessero la stessa passione che hanno questi ragazzi” dice Roberto Bianchini di FXAction come motivazione del premio.

A consegnare le tabelle di campione, invece, ci sono il consigliere nazionale FMI e vicepresidente UEM Francesco Mezzasalma e il presidente del gruppo Direttori di gara FMI Giandomenico Baldi.
Alessandro Castellani Ufficio Stampa FXAction
Nella foto in alto: i campioni Rider-Expert 2023 – ph. Matteo Buccarini

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto