Per il Rally di Monza l’Erreffe Rally Team gioca…il sette bello!

Sette vetture al via per la squadra piemontese in occasione dell’ultimo atto del CIAR e del CIRT.

Il Rally di Monza che si correrà tra venerdì 1 e sabato 2 dicembre sarà valevole come ultimo appuntamento del Campionato Italiano Assoluto Rally ed anche per il Terra giacché nel weekend brianzolo le prove speciali saranno un ibrido tra asfalto e sterrato. Per questo importante appuntamento di fine stagione, Erreffe Rally Team schiera sette vetture e tutte di marca Skoda.
In ordine numerico, il primo a partire con una vettura della squadra castelnovese sarà il fiorentino Tommaso Ciuffi che dopo gli ottimi risultati conseguiti nelle prime apparizioni con Erreffe, proverà a ben figurare anche nella gara lombarda; sulla Rally2 Evo numero 4 siederà anche Pietro Cigni, copilota che da questa stagione affianca il driver della scuderia Gass Racing.

Con la Skoda il numero 14 (BS Sport) scenderanno in pista – è il caso di dirlo – anche gli erbesi Maurizio e Federica Mauri; padre e figlia hanno già assaporato la bellezza del Monza e non vedono l’ora di rimettersi in discussione nello stesso contesto dalla doppia validità nazionale.

Con la stessa scuderia il valtellinese Marco Gianesini è in cerca di riscatto dopo l’ultimo ritiro al Rally delle Marche e mira ad un podio di Over55; con lui, nell’abitacolo della Fabia griffata BS Sport ci sarà il bergamasco Marco Bergonzi che il Monza lo vinse nel 2019 insieme ad Andrea Crugnola: la loro Skoda partirà con il numero 14.

Nato nella terra di Tazio Nuvolari, Alessandro Zorzi non può certo esimersi dal gareggiare in un rally che si svolge presso l’autodromo di Monza. Il driver mantovano di Castiglione delle Stiviere (New Turbomark) correrà insieme alla camuna Roberta Franzoni sulla Skoda numero 35.
Il bresciano Mattia Colpani, affiancato dall’esperto Walter Pasini, sarà al via con una Skoda dopo le positive esperienze del 1000 Miglia, Sebino e Vedovati. Per i due lombardi della BS Sport il numero di gara sarà il 38.
Due numeri dopo, e quindi col 40, prenderanno il via il milanese Alessandro Sabbadini e l’orobico Nicola Colombo, sempre su Skoda e sempre con i colori BS Sport. I due sono reduci da un positivo rally in circuito, proprio a Monza, due settimane fa.
Numero 41 invece, per Vittorio Belumè, pilota pavese che affronterà gli asfalti e gli sterrati monzesi in coppia con Paolo Maggi: i due porteranno in gara i colori dell’Efferre.
Il rally di Monza si svolgerà in due giorni e conterà dieci prove speciali con un chilometraggio maggiore per i tratti sterrati. Arrivo programmato per le 16 di sabato 2 dicembre.
Fonte: Luca del Vitto
Foto Magnano

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

MM Motorsport: luci ed ombre tra Tricolore e Coppa Rally di Zona

Il team lucchese archivia il fine settimana recriminando per una sfortunata foratura accusata da Rudy Michelini al Rally Regione Piemonte ma concludendo in “top five” con Roberto Tucci al Trofeo Maremma, contesto che ha garantito conferme anche a Marco Ramacciotti. È un resoconto a due facce, quello analizzato da MM Motorsport a conclusione degli impegni

Esordio stagionale di soddisfazione per Andrea Volpi al Trofeo Maremma

Il pilota elbano è tornato al volante dopo cinque mesi ed ha firmato il quinto posto a Follonica, utile allenamento in vista della gara all’Elba tra dieci giorni. Ha firmato la top five assoluta al 48° Trofeo Maremma, Andrea Volpi, nel week-end appena concluso. Il pilota di Portoferraio, che tornava al volante della Skoda Fabia

La MRC Sport al Rally Regione Piemonte

La portacolori della MRC Sport Silvia Franchini con Stefano Bruzzese alle note su Suzuki Swift era ai nastri di partenza  della 18esima edizione del Rally Regione Piemonte, tenutosi il 12 e 13 aprile ad Alba e dintorni, gara valida per il campionato italiano assoluto di Rally. Per lei un lusinghiero 102esimo posto in classifica assoluta

error:
Torna in alto