SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Ruote nella Storia 2024: a maggio 10 appuntamenti

Partito ad aprile con una proposta di straordinari appuntamenti, Ruote nella Storia continua la stagione 2024 con altrettante avvincenti tappe che andranno ad esplorare nuovi tesori, spesso, inesplorati del patrimonio culturale, artistico, tradizionale e paesaggistico italiano. La manifestazione, che nasce da una preziosissima sinergia tra ACI Storico e Automobile Club d’Italia, forte del successo delle precedenti edizioni, torna per arricchire il suo calendario con nuovi e originali luoghi che saranno valorizzati maggiormente dalla presenza delle inestimabili vetture d’epoca protagoniste indiscusse di questo progetto.
A coadiuvare l’organizzazione delle diverse tappe di Ruote nella Storia, come sempre, il sostegno attivo e attento degli Automobile Club locali che, per il mese di maggio 2024, offrono ben 10 appuntamenti dislocati in diversi scenari del nostro Bel Paese.

Si parte dal 5 maggio con AC Como che, presieduto da Enrico Gelpi e diretto da Roberto Conforti, è pronto ad offrire un’altra esperienza esclusiva, tra le meraviglie artistiche e territoriali del comasco, dopo il successo delle precedenti tappe che hanno toccato questi luoghi. 
Ancora il 5 maggio, grazie alla collaborazione dell’Automobile Club di Brindisi presieduto da Mario Colelli con la direzione di Antonio Beccarisi, una nuova tappa di Ruote nella Storia toccherà il Salento e i colli della Murgia partendo dalla cittadina di Carovigno.

L’11 maggio sarà la volta, invece, di AC Prato che, presieduto da Federico Mazzoni e la direzione di Claudio Bigiarini, presenta la sua 4° edizione di Ruote nella Storia “Sulle strade della 1000 Miglia”, partendo da Poggio a Caiano, terra di Etruschi e di Latini, per percorrere luoghi intrisi di cultura e tradizione.
Il 12 maggio la manifestazione di ACI Storico e Automobile Club d’Italia arriva in Centro e più precisamente nell’area dei Castelli Romani partendo dall’antichissima città dei Volsci, conosciuta oggi come Velletri. A rendere possibile questo appuntamento l’Automobile Club di Roma con la Presidente Giuseppina Fusco e il Direttore Riccardo Alemanno.

Restando ancora in Centro, ma spostandosi più a Nord della Penisola, sempre il 12 maggio Ruote nella Storia approda a Vallombrosa, toponimo con il quale si indica la Riserva Naturale Statale Biogenetica, sia la località che si trova all’interno di questa foresta nel Comune di Reggello. In questo caso la macchina organizzativa sarà messa in moto grazie alla collaborazione indispensabile dell’Automobile Club di Firenze presieduto da Massimo Ruffilli con la direzione di Alessandra Rosa.
Il 19 maggio, invece, la manifestazione di carattere motoristico-culturale arriva in Sicilia. Con “Ruote nella Storia sulle pendici dell’Etna” sarà proposto un percorso che da Catania giunge a Nicolosi, ripercorrendo un tratto del percorso della famosa Catania – Etna, gara di velocità in salita che quest’anno celebra il secolo di vita. Appuntamento questo che si pregerà della collaborazione dell’Automobile Club Catania presieduto da Maurizio Magnanodi San Lio e coadiuvato dalla Direttrice ad Interim Rita Caruso.

Ruote nella Storia prosegue il 25 maggio con l’Automobile Club di Teramo presieduto da Carmine Cellinese e diretto da Donato Ciunci, sarà la volta di un’altra tappa unica lungo i territori che furono solcati dalle antiche dominazioni dei Piceni e dei Pretuzi e che oggi arricchiscono di fascino l’Abruzzo.
Con un appuntamento suddiviso in due intense giornate di cultura, tradizione, storia e passione, l’AC Bari, presieduto da Francesco Rainieri con la direzione di Maria Grazia De Renzo, presenta la tappa che sarà sapientemente spalmata nelle giornate del 25 e 26 maggio partendo dalla località di Gravina. 
Il 26 maggio torna, invece, l’appuntamento tra gli scenari di Montecatini Terme, per offrire ai partecipanti una nuova, esaltante e conviviale giornata al volante dei loro gioielli su quattro ruote grazie alla collaborazione dell’Automobile Club di Pistoia presieduto da Antonio Breschi e per la direzione di Giorgio Bartolini.

Si chiude il calendario delle tappe di maggio 2024 con un altro appuntamento domenica 26, questa volta organizzato da AC Lucca con la presidenza di Luca Gelli e la direzione di Luca Sangiorgio. Un nuovo viaggio a partire dalle rive del Fiume Serchio alla volta di inestimabili meraviglie della Toscana.
Il calendario di Ruote nella Storia 2024 prosegue poi con altri imperdibili appuntamenti ancora da giugno a dicembre.
Fonte: ufficio stampa | Rosario Giordano

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

La MRC Sport al 2° Rally di Scandinavia

Il giovanissimo portacolori della MRC Sport Liam Muller, “navigato” da Alexander Hirsch su Opel Corsa, ha preso parte dal 13 al 15 giugno al Bauhaus Royal Rally of Scandinavia, terzo round del Campionato Europeo Rally FIA 2024. Questo il suo resoconto: “L’inizio del rally è stato molto positivo per noi, siamo riusciti ad abituarci rapidamente

Le caratteristiche del 1° Rally Lana Storico Regularity Rally

Il Campionato Italiano Rally di Regolarità riparte da Biella dove ad attendere i partecipanti c’è un percorso con oltre cento rilevamenti e numerosi cambi di media. A tre giorni dalla chiusura sono già in numero importante le iscrizioni pervenute. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni al 1° Rally Lana Storico Regularity Rally prevista per

error:
Torna in alto