SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Scuderia Palladio Historic a podio alla Salita del Costo

Il  “gatto col casco” si mette in bella evidenza nella cronoscalata casalinga e incassa tre vittorie di classe. Nel prossimo fine settimana tre appuntamenti titolati in Repubblica Ceca, Sardegna e San Marino.
 
La partecipazione alla prima cronoscalata della stagione 2024, la Salita del Costo svoltasi domenica 14 aprile scorso, ha portato dei buoni risultati alla Scuderia Palladio Historic, presente con tre piloti alla guida di auto storiche ed un quarto con una moderna.
Anche se non contemplata dal regolamento la classifica assoluta per le vetture del passato, nell’ipotetica generale al terzo posto figura la Porsche 911 RSR Gruppo 4 con la quale Umberto Pizzato ha iniziato la nuova stagione sportiva nel migliore dei modi assicurandosi la vittoria in 2° Raggruppamento nonostante un tempo leggermente superiore a quello fatto registrare nella seconda salita di prova del sabato. Soddisfacente è stata anche la prestazione di “PAC” autore della decima prestazione assoluta con la sua Lola T590 motorizzata Ford, con la quale si è aggiudicato la vittoria nella classe “BC1300” e un ulteriore successo di categoria è arrivato per mano di “Otto Von Ranap” primo nella “TC1150” con la Fiat Giannini 128 NP, contribuendo anche alla vittoria ottenuta dalla Palladio Historic tra le scuderie nel 2° Raggruppamento.
Manca invece all’appello la Renault Clio Williams di Ezio Cavaliere, che correva tra le vetture moderne; una uscita di strada nella fase iniziale della corsa ne ha decretato il ritiro.
L’attenzione si rivolge ora agli impegni del prossimo fine settimana iniziando dal Vltava Historic Rally, secondo appuntamento del Campionato Europeo Rally Storici; nella gara che si correrà in Repubblica Ceca saranno due le Audi Quattro al via. Oltre a quella di “Zippo” e Nicola Arena per i quali l’imperativo sarà di recuperare terreno dopo il passo falso del Costa Brava, il team del pilota reggiano ne schiera una seconda affidandola a Manuel Lasagni, esperto pilota nel settore velocità in autodromo, ma al suo primo rally in assoluto che correrà affiancato da Denis Piceno. Due le tappe in programma con 145 chilometri di prove speciali su due tappa; partenza ed arrivo a Klatovy.
In contemporanea alla gara “europea” si correrà anche il secondo atto del Campionato Italiano Rally Auto Storiche, il Rally Storico Costa Smeralda al via del quale, per la prima volta, ci sarà la Ford Escort RS di Giampietro Pellizzari affiancato come sempre da Mauro Magnaguagno; dieci le prove speciali, distribuite su due tappe, che il duo del “gatto col casco” andrà ad affrontare con partenza ed arrivo a Porto Cervo.
Nel fine settimana, inoltre, si svolgerà l’edizione 2024 del San Marino Revival, terzo round del Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche al via del quale vi saranno Mauro Argenti e Roberta Amorosa con la Porsche 911 S e, infine, “Otto Von Ranap” sarà nuovamente al volante, stavolta della Fiat Abarth 1000 TC, usata in passato da suo papà Roberto Panarotto, alla rievocazione non competitiva della cronoscalata “Caprino – Spiazzi”.
Altre notizie ed informazioni della scuderia al sito web https://www.palladiohistoric.it/.
Fonte: Ufficio Stampa Scuderia Palladio Historic Andrea Zanovello
Foto: Videofotomax

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Il 24° Rally dei Nebrodi ai nastri di partenza

Domani 15 giugno motori accesi alle 9.00 per lo shakedown, alle 15.30 lo start dalla Piazza centrale di Sant’Angelo di Brolo alla volta del duplice passaggio sulla p.s Raccuja. Efficace copertura mediatica dell’intera manifestazione. Meno uno allo Start: manca davvero poco alla 24 edizione del rally dei Nebrodi che inizierà già stasera alle ore 22.00

Sono 260 i piloti verificati della 73ª «Trento Bondone»

Terminate le verifiche, con quattro soli forfait, ora si guarda alle sessioni di prova di domani. Saranno 260, domani mattina, le vetture che si faranno trovare allineate, prima all’area ex Zuffo e poi sulla linea di partenza a Montevideo, per dare vita alle prove cronometrate della 73ª «Trento Bondone», terza tappa del Campionato Supersalita. La

San Martino 2024, stasera la “stracittadina”

44° RALLYE INTERNAZIONALE SAN MARTINO DI CASTROZZA. 14° HISTORIQUE RALLYE SAN MARTINO DI CASTROZZA. San Martino di Castrozza (TN), 14/15 giugno 2024. Il Rallye DoloMitico riaccende la passione! Prime al via le vetture dell’Historique seguite dalle moderne con inversione ordine di partenza. Al via tutti i big del Trofeo Italiano Rally e piloti trentini in

Grande partecipazione e coinvolgimento per gli eventi green del Rally Italia Sardegna

Dalle iniziative con le scuole alle giornate al kartodromo dedicate alla sicurezza stradale, passando per le conferenze e i convegni su temi cruciali come turismo green, mobilità sostenibile ed energie rinnovabili: successo per il programma di Automobile Club d’Italia e AC Sassari. Anche in questo 2024, in occasione della 21ª edizione del Rally Italia Sardegna,

error:
Torna in alto