SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Scuderia Sardegna Racing Team: tre equipaggi al 41° Rally Casciana Terme

Un’altra trasferta in Toscana per la Scuderia Sardegna Racing Team e per i suoi portacolori. Tre gli equipaggi della Scuderia presieduta da Marino Gessa che saranno al via del 41° Rally Casciana Terme valido per la Coppa Rally di 6ª Zona, in programma nel weekend.
A bordo della Mini Cooper S saranno allo start Francesco Fois e Silvia Piras (nella fotografia in alto), reduci dalla vittoria di classe RSTB 1.6 conquistata alla Coppa Città di Lucca su Mini Cooper S, sulla Suzuki Swift ci sarà l’equipaggio formato da Pietro Lilliu e Alberto Sirigu (nella fotografia sotto) e, infine, a bordo della Citroën C2 (nella fotografia in basso di Nicolino Catgiu) sarà allo start Andrea Pisano in coppia con Filippo Sirigu.

Il programma prevede sabato 2 settembre la partenza da Pontedera, in piazza Cavour, alle ore 20:18, e, successivamente, gli equipaggi correranno la prova speciale “Pontedera città dei motori” (2,15 Km) alle porte del centro città, prevista alle 20.30.
La competizione tornerà ad accendere i motori l’indomani, domenica 3 settembre, con tre prove speciali da ripetere due volte, con le “piesse” di Casciana Terme (4,40 Km), Montevaso (12,89 Km) e Miemo (13,08 Km).
Casciana Terme ospiterà il quartier generale (Direzione gara, segreteria e sala stampa) e la cerimonia di arrivo, alle ore 16.45, nella centrale Piazza Garibaldi.
Le fotografie sono state gentilmente concesse dalla Scuderia Sardegna Racing Team.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Presentata la 21ª edizione del Rally Italia Sardegna

Svelati anche gli ultimi dettagli della prossima tappa italiana del Mondiale Rally, attesa sugli sterrati dell’Isola dei Quattro Mori dal 30 maggio al 2 giugno. “Il RIS è un patrimonio per il nostro Paese, frutto del solido matrimonio con la Sardegna” ha commentato il Pres. ACI Sticchi Damiani. 87 equipaggi rappresenteranno 34 nazionalità nell’evento iconico

error:
Torna in alto