Top five per Cassibba ad Erice

Il portacolori della scuderia Ateneo nell’11° prova di CIVM e round del TIVM sud, su Nova Proto V8 2000 Synergy si mantiene in vetta al TIVM. Strepitosa Gara 1 con il podio dell’assoluta ed il successo di Classe 2000.
Samuele Cassibba stupisce alla 65^ Monte Erice in Gara 1 con un meritato terzo posto fra i big del Campionato Italiano Velocità Montagna e si difende in Gara 2 centrando l’obiettivo di mantenere il vertice del Trofeo Italiano Velocità Montagna.
Top five per il driver ragusano col tempo complessivo di 6’05.89 e secondo fra le 2 litri. Sul tracciato trapanese di 5730 metri che porta dall’abitato di Valderice al centro di Erice.
Era cominciata benissimo con una prestazione ineccepibile in Gara 1 sulla Nova Proto V8 2000. Il risultato parla chiaro, terzo gradino del podio e un ottimo tempo di 3’00.24. In Gara 2 le condizioni del tracciato reso ancora più difficile per via del tanto filler sul percorso hanno avuto un ruolo determinante sul risultato del forte pilota ragusano che ha ammesso una sbavatura nel gestire la vettura che si è ammutolita, nonostante ciò il rilevamento cronometrico di 3’05.65 non ha penalizzato la sua prestazione.
Dopo la gara Cassibba ha dichiarato: “È stato un fine settimana difficile anche se cerco sempre di prendere il lato positivo delle cose nonostante gli imprevisti. L’uscita di strada occorsa a mio padre ci ha ovviamente condizionato, ho comunque deciso di spingere parecchio al limite di qualche errore. In gara 1 questo atteggiamento ha pagato, mentre in gara 2 ho fatto un grave errore, arrivando lungo e la vettura si è praticamente fermata. Poi nel secondo settore sono stato un po’ irruente e ne ho pagato le conseguenze, ma sono ugualmente felice del risultato ai fini della classifica TIVM”.
Appuntamento immediato per Cassibba con la 68^ Coppa Nissena, penultimo round TIVM e Campionato Siciliano per il prossimo fine settimana.
Fonte: Erregimedia
Foto: Giuseppe Rainieri e Andrea De Fazio

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Giandomenico Basso e Lorenzo Granai vincono il 18° Rally Regione Piemonte

Il piota veneto porta al successo la Toyota Yaris Gr con la quale ha esordito al Rally “Il Ciocco”. Seconda posizione per il francese Lefebvre – Terzo Campedelli. Nel CIAR Junior il primo acuto è di Matteo Doretto e Marco Frigo. Rachele Somaschini prima nel femminile. L’appuntamento di apertura del GR YARIS CUP va al

1° Valli Biellesi: le iscrizioni sono aperte

Organizzata da Veglio 4×4 e BMT Eventi la gara biellese sarà il quarto appuntamento del Campionato Italiano e si svolgerà sabato 12 maggio. Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni all’undicesima edizione del “Valli Biellesi” gara di regolarità classica per auto storiche alla quale è abbinata anche la “turistica”, quest’ultima aperta anche alle moderne. Organizzata da

Ruote nella Storia e il Tour dei Rolli in Liguria

Sabato 13 aprile e domenica 14 aprile 2024 Ruote nella Storia approda tra i rolli genovesi, ovvero i palazzi e le dimore di nobili famiglie che aspiravano ad ospitare le alte personalità in transito a Genova per visite di Stato. Un viaggio sempre originale, offerto in questa occasione dalla preziosa collaborazione dell’Automobile Club di Genova,

Rally Regione Piemonte: Mikkelsen dà spettacolo sulle colline Unesco

CRUGNOLA VINCE LA “POWER STAGE” E SI RIPETE A COSSANO. BASSO RISPONDE A TREZZO E CHIUDE LA PRIMA GIORNATA AL SECONDO POSTO. NUCITA È LA TERZA FORZA IN CAMPO IN QUESTA PRIMA PARTE. Domani si riparte con altri sette impegni cronometrati. L’arrivo alle ore 17.40 in piazza San Paolo ad Alba.   La prima giornata

error:
Torna in alto