SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Vespa conquista il cuore della Cina

LE NUOVE VESPA PRIMAVERA E VESPA SPRINT SVELATE CON UN GRANDE PARTY A SHANGHAI.
PRESENTATA ANCHE LA NUOVA COLLEZIONE DI ABBIGLIAMENTO VESPA A RAFFORZARE IL POSIZIONAMENTO DEL BRAND NEL MONDO LIFESTYLE.
VESPA È LA GRANDE AMBASCIATRICE DELLO STILE E DEL DESIGN ITALIANO NEL MONDO E ANCHE IN CINA, UNO DEI MERCATI PIÙ FERTILI E PROMETTENTI NEL SEGMENTO PREMIUM.

Le nuove Vespa Primavera 150 e Vespa Sprint 150 hanno fatto il debutto sul mercato cinese con un grande evento che si è svolto a Shanghai, allo
Shangsheng-Xinsuo (il Columbia Circle), nuovo punto di riferimento culturale della metropoli cinese, in una fusione di culture, design, italian style e moda.
Alla serata hanno preso parte star del mondo asiatico e istituzioni, tra le quali la Console Generale d’Italia a Shanghai, Tiziana D’Angelo.
La serata trionfale di Shanghai conferma come Vespa, marchio autenticamente globale, sia sempre più amata in tutto il mondo. Da sempre possedere una Vespa è una scelta di stile, al di sopra delle mode e delle tendenze, una espressione della personalità di chi la possiede.

Oltre alle nuove Vespa, è stata presentata la nuovissima collezione di abbigliamento Vespa DEC. Ispirata alla fabbrica e al museo Piaggio, questa nuova collezione è l’espressione del brand Vespa nel mondo lifestyle, mettendo in mostra i dettagli più fini dello stile italiano.
Vespa è stata sempre un brand globale, unendo generazioni di continenti e culture diverse e oggi, con oltre 19 milioni di esemplari venduti in tutto il mondo dal 1946 ad oggi, è una straordinaria ambasciatrice dello stile, del design e della tecnologia italiana. Le nuove Vespa Primavera e Sprint rappresentano l’anima più giovane e metropolitana di Vespa.
Le nuove Vespa introducono nuovi materiali e una cura artigianale dei dettagli per elevare ancora la qualità globale delle finiture. Tutte nuove sono le sovrastrutture sul manubrio e il controscudo, anche la sella è stata migliorata grazie alla adozione di nuove coperture. Il nuovo quadro strumenti e l’impianto di fanaleria full LED dimostrano ancora una volta l’indiscussa leadership tecnologica di Vespa.
Fonte e foto: ufficio stampa

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alberto e Giuseppe Scapolo centrano il “6” a La Marca Classica

Ancora una vittoria, la sesta, per i portacolori della Nettuno Bologna con la Fiat 508C con la quale precedono la vettura gemella di Barcella – Ghidotti e la Lancia Lambda di Sisti – Gualandi. Vignato – Bellin con la Lancia Fulvia e Susto – Serafini su Citroen C2 sono i vincitori della “turistica” storica e moderna.

Luca Rossetti e Debora Fancoli vincono il 67° Rally Coppa Valtellina

Quinta vittoria al Coppa Valtellina per Luca Rossetti che insieme a Debora Fancoli sbaraglia la concorrenza sulla Skoda della Lion Team. Rush al cardiopalma per gli altri gradini del podio: secondi Bracchi-Rocchi e terzi Medici-De Luis. Cinquina di Luca Rossetti al Rally Coppa Valtellina. Nell’edizione 2024 il driver tiranese, navigato per la prima volta da

Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano all’8° Rally Val d’Aveto

Finale sotto una pioggia battente, sul podio Federici e Gangi. Claudio Arzà e Massimo Moriconi trionfano nell’ottava edizione del Rally Val d’Aveto. La coppia della BB Competition formata dal pilota spezzino e dal navigatore toscano ha dominato la gara già dalle prime battute a bordo della Skoda Fabia RS Rally2 curata dalla Erreffe, andando a

Pistoia Corse già al lavoro per il 45° Rally Città di Pistoia

Confermato per il 5-6 ottobre sarà l’atto finale della Coppa Rally di zona 7, valido anche per il Trofeo Rally Toscano oltre che come ultima prova del Campionato Provinciale Aci Pistoia. La Scuderia Pistoia Corse da delineando i caratteri del 45° Rally Città di Pistoia, l’ultimo atto della Coppa Rally di zona 7, in programma

error:
Torna in alto