SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

“Zippo” pronto per il riscatto al Vltava Rallye

Archiviato lo sfortunato Rally Costa Brava, il portacolori della Scuderia Palladio Historic va ad affrontare una nuova trasferta in Repubblica Ceca dove, oltre alla sua Audi “quattro”, se ne schiera una seconda per l’esordiente Lasagni.
È quasi all’epilogo il conto alla rovescia verso il secondo appuntamento del cammino nel FIA European Historic Rally Championship per “Zippo”, pronto ad affrontare le veloci ed insidiose strade del Vltava Rallye che si correrà venerdì e sabato prossimi in Repubblica Ceca. Perno fisso della Serie continentale, il rally ceco propone un programma con due giorni di gara e dodici prove speciali per 145 chilometri cronometrati tutti su asfalto; partenza e arrivo saranno, come da tradizione, nella cittadina Klatovy, sede anche delle operazioni preliminari ante gara.
Per il portacolori della Scuderia Palladio Historic, nuovamente affiancato da Nicola Arena, l’imminente impegno avrà anche il compito di iniziare la rimonta in classifica e recuperare terreno dopo il repentino ritiro accusato nella prima prova speciale al Costa Brava dello scorso mese, ed uno stimolo in più l’offrirà la volontà di puntare al tris dopo le vittorie ottenute nel 2021 e 2022. Ma si annuncia anche un’interessante novità da leggersi come presenza di una seconda “quattro” che il team di Andrea Zivian metterà a disposizione del pilota reggiano Manuel Lasagni, come lo stesso “Zippo” racconta: “Partiamo per correre una nuova edizione del Vltava Rallye col doppio obiettivo di riscattare sia il ritiro patito lo scorso anno, sia quello più recente d’inizio stagione. La gara mi piace molto e l’annunciato peggioramento delle condizioni meteo potrebbero favorire la nostra trazione integrale, oltre darmi anche quella marcia in più visto che sarei perfettamente a mio agio sul fondo a scarsa aderenza. A Klatovy avremo anche la novità della seconda Audi in gara con la quale Manuel Lasagni correrà il suo primo rally provenendo da una lunga militanza nei circuiti; a guidarlo in questa nuova avventura ci sarà Denis Piceno il cui bagaglio di esperienza sarà senza dubbio il giusto complemento per il suo atteso ed importante debutto che gli servirà per affinare la conoscenza delle corse su strada, in vista degli impegni futuri tra cui la partecipazione alla Modena 100 ore del prossimo ottobre. La scorsa settimana abbiamo testato assieme le vetture e non ci resta che partire fiduciosi per questa nuova avventura”.
Fonte: Ufficio Stampa “Zippo” Andrea Zanovello
Diessephoto

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

39ª Stella Alpina Storica: iscrizioni aperte fino al 31 luglio

DAL 6 ALL’8 SETTEMBRE TORNA LA RIEVOCAZIONE STORICA DELL’ASI DEDICATA ALLA LEGGENDARIA CORSA TRENTINA DISPUTATA DAL 1947 AL 1955.   Il mondo delle “classiche” è in pieno fermento per la 39^ Rievocazione Storica della Stella Alpina, manifestazione rilanciata e organizzata dall’Automotoclub Storico Italiano in programma dal 6 all’8 settembre nell’incomparabile scenario delle Dolomiti. L’evento, di

Ruote nella Storia tra il Medioevo e il Rinascimento dell’Ennese

Con un rinnovato spirito di rievocazione e valorizzazione, l’Automobile Club di Enna propone, domenica 23 giugno, una nuova e sempre originale tappa di Ruote nella Storia. In un viaggio tra le architetture medievali e rinascimentali, l’Ente, guidato dal Presidente Alessandro Battaglia coadiuvato dalla direzione di Maurizio Colaleo, accoglie lo spirito del format di ACI Storico

Tutto Motori: oggi alle 20.30 su Catalan TV (canale 15)

Oggi, sabato 22 giugno, alle ore 20.30, nell’emittente televisiva Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata del format televisivo Tutto Motori curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews. La prossima replica è in programma domenica 23 giugno alle ore 22. Il servizio di apertura è dedicato al 1° ABC Motor Challenge organizzato sul circuito

Tutto pronto per il 52° San Marino Rally, in scena domani 22 giugno

Settantantré verificati nel rally valido per il Campionato Italiano Rally Terra, per il CIAR Sparco Junior e per la Coppa di Zona e diciotto i partenti nella gara valevole per il Campionato Italiano Rally Storico. Tutti presenti i grandi nomi annunciati per l’appuntamento organizzato da FAMS – Federazione Auto Motoristica Sammarinese. Domani, sabato 22 giugno,

error:
Torna in alto