Lamborghini Roma by DL Racing conquista il podio del Mugello

Dopo il terzo posto di Pergusa, i rookie Fabi-Ianniello-Caiola agguantano il secondo nella difficile e bollente tappa del Campionato Italiano GT Endurance al volante della Huracan ST Evo2 del team con la quale inseguono la vetta della classifica in GT Cup Am. Settimi i compagni di squadra Bontempelli-Deverikos-Linossi. Prossimo appuntamento sulla pista di Monza il 17 settembre dopo la pausa estiva.

Un caldo bollente, in pista e fuori, e il massimo dell’impegno hanno caratterizzato il weekend di Lamborghini Roma by DL Racing nel secondo round del Campionato Italiano GT Endurance disputato al Mugello Circuit. Una pista a sua volta veloce, variegata e ultra-impegnativa era la grande sfida dei tre giovani rookie schierati sulla Huracan ST Evo 2 numero 272 che arrivavano all’appuntamento toscano dopo il terzo posto ottenuto all’esordio a Pergusa. E Alessandro Fabi, Riccardo Ianniello e Alessio Caiola (i primi due romani, il terzo della provincia di Latina) hanno compiuto la missione migliorando il risultato di inizio stagione grazie al secondo posto di categoria GT Cup Am ottenuto al termine delle due ore di gara, durante la quale i tre piloti laziali si sono alternati al volante.

Un risultato particolarmente importante in ottica campionato, che lancia il trio all’inseguimento della vetta nella classifica tricolore e che nel team che unisce la concessione della capitale e la scuderia milanese è stato accolto come una vera e propria vittoria, visti gli equilibri in campo. Il prossimo appuntamento con la serie Endurance del GT Italiano, in programma il 17 settembre a Monza alla ripresa del campionato, diventa dunque un atto cruciale nella rincorsa al titolo e sarà anche l’occasione di prendersi la rivincita per l’altro equipaggio della squadra, quello formato dal pilota milanese Lorenzo Bontempelli, dal bresciano Luciano Linossi e dal greco Dimitris Deverikos. I tre non sono stati particolarmente fortunati nella tappa del Mugello, ma capaci di resistere al caldo e ai tanti duelli e imprevisti vissuti in pista hanno saputo concludere la gara cogliendo i punti del settimo posto sempre in GT Cup Am.

A capo di DL Racing, Diego Locanto dichiara dopo il Mugello: “Per noi il risultato ottenuto dai nostri giovanissimi è una vittoria tra gli Am. Ci sono delle situazioni che non appaiono esattamente come dovrebbero essere e dispiace che si siano venute a creare certe condizioni. I nostri ragazzi, che sono tutti esordienti e reali piloti Am, hanno fatto quello che dovevano con grande professionalità e con la necessaria velocità e quindi per noi è come aver vinto. Le condizioni ambientali, con questo grandissimo caldo, erano veramente difficili ma tutti in squadra si sono adattati bene e considerando anche che i tre rookie non avevano mai girato realmente qui al Mugello questo è un grandissimo risultato. Alla ripresa di Monza cercheremo di attaccare il primo posto della classifica che pensiamo possa essere nelle nostre corde”.
Camp. Italiano GT Endurance ’23: 21 maggio: Pergusa; 9 luglio: Mugello; 17 settembre: Monza; 15 ottobre Vallelunga
Fonte e foto: ufficio stampa Erregimedia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Del Coco e Mancuso campioni del Supermarecross EICMA

D’Agata, Milani, Sardisco e Amali vincono gli altri titoli – A Del Coco anche il trofeo Pirelli Vincenzo Lombardo. Gran finale degli Internazionali d’Italia EICMA Supermarecross. A Maccarese, sul litorale di Fiumicino, vengono assegnati tutti i titoli in palio nel campionato di motocross su sabbia, con la vittoria nelle categorie principali di Matteo Del Coco

CIRAS E TRZ nel 2024 di Bonaso

Il pilota di Albignasego non lascia ma raddoppia e, dopo un 2023 di rodaggio nel tricolore storico, alza l’asticella e mette nel mirino due obiettivi. Reduce da un 2023 che lo ha visto prendere confidenza con la massima serie nazionale per le regine d’un tempo, il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, lasciando delle importanti tracce,

Vallate Aretine, Luise è pronto per la battaglia

Il campione italiano di quarto raggruppamento in carica è pronto a difendere il titolo, motivato ulteriormente da un anniversario a lui molto caro. Correva l’anno 2017 quando, al termine di un 24 e 25 Febbraio indimenticabili, Matteo Luise saliva sul gradino più alto del podio della sua gara di casa, il Rally Storico Città di

Il VM Motor Team premia i campioni sociali

Amicizia e solidarietà alla cena sociale della scuderia alessandrina. Si è svolta sabato 24 febbraio la premiazione del campionato sociale del VM Motor Team. Durante la serata i tantissimi rallysti e simpatizzanti presenti, circa un centinaio di persone, hanno ripercorso il 2023 sportivo della scuderia guidata da Moreno Voltan, passando poi alla presentazione dei programmi

error:
Torna in alto