SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Lo Slalom dei Trulli 2023 pronto al via sulla “panoramica”

Domani, domenica 25 giugno, lo spettacolare appuntamento tricolore sui tornanti pugliesi. Puglisi, Venanzio e Vinaccia tra i big più attesi. Strada provinciale 113 chiusa al traffico dalle ore 7.30.
I protagonisti del Campionato Italiano Slalom sono tornati in Puglia: domani, domenica 25 giugno, sui veloci ed insidiosi tornanti della “panoramica” che da Monopoli porta ad Alberobello si corre l’11° Slalom dei Trulli, quinta tappa delle 12 in calendario e strategicamente importante all’avvicinarsi del giro di boa del torneo. Oggi, sabato 24 giugno, gli ottantasei piloti iscritti sono impegnati nella zona industriale di Monopoli per le verifiche sportive e le “punzonature” delle vetture nella sede di  Block Shaft e come in tutte le vigilie, si confrontano i vari pronostici, questa volta nei conti della cabala spiccano il numero 3 ed il numero 86: è il terzo anno consecutivo che la gara organizzata dall’Automobile Club Bari Bat insieme a Basilicata Motorsport questo numero di adesioni, tra l’altro positivo anche in termini di partecipazione a livello nazionale.
Partirà con il numero uno apposto sulla sua Radical SR4 Suzuki il campano Salvatore Venanzio, vincitore dell’ultima edizione e attuale leader della classifica tricolore. Suo principale avversario è il campione italiano in carica Michele Puglisi, seconda forza del campionato a soli quattro punti dal rivale, anche lui al volante di una Radical SR4 Suzuki, con il numero due, per la scuderia Giarre Corse.  Al via dei 3500 metri del percorso che parte da Contrada Guidano e ritmato da sedici postazioni di rallentamento per la conquista del gradino più alto del podio e per la conquista della vittoria in Gruppo E2 SC, il gruppo delle vetture più potenti con dieci piloti iscritti, si presentano anche i campani Luigi Vinaccia (Scuderia Venanzio), terzo in campionato su Osella PA 9/90 Honda, Domenico De Gregorio e Gianluca Miccio (Progetto Corse Motorsport), rispettivamente quarto e quinto, ed il concorrente di casa Vito Barnaba, tutti  su Radical SR4. In E2 SS è da osservare con attenzione il talento laziale Adriano Ricci (Santopadre Racing Team) a bordo della sua Formula Gloria. Il gruppo numericamente più consistente atteso al via delle tre manches di gara è il Gruppo N con ben venti piloti iscritti. Tra loro, occhi puntati sulla sfida tricolore che vede impegnati Giacomo Benenati, alla vigilia primo nella classifica di Campionato Italiano Slalom Gruppo N su Renault Clio RS, Giovanni Tumminello, secondo su Peugeot 106 e Mario Radici, quarto, su Renault Clio S1600. Dodici i piloti in Gruppo RS dove, al volante della sua Mini Cooper JCW, cercherà di imporre la sua legge “King Dragon”, primo nella classifica tricolore di gruppo. A colorare di tricolore la sfida a nove per la conquista del gradino più alto del podio del Gruppo E1 Italia ci penseranno Giuseppe Messina e Antonino Marzuillo, rispettivamente primo e secondo di gruppo in campionato, entrambi su Renault Clio. Otto ciascuno i piloti iscritti in Gruppo Racing Start Plus e in Gruppo Speciale Slalom. Nel primo occhi puntati sul duello tricolore, al volante di Peugeot 106, tra Ignazio Bonavires, il leader della classifica di gruppo, e Paolo Battiato. Nel  secondo il duello tricolore sfuma nei toni del rosa. A renderlo possibile, infatti, la presenza di Angelica Giamboi, prima in classifica di gruppo di campionato su Fiat X 1/9 e Rossella Pappalardo, seconda, su Fiat 500. Sette i piloti iscritti in Gruppo VST con i primi tre del campionato pronti ad incrociare le traiettorie dei loro spettacolari Kart Cross. Nell’ordine della classifica: Fabio Gargiulo, Giuseppe Esposito e Vito Ciracì. Quattro ciascuno i piloti iscritti tra le bicilindriche e tra le “silhouette” del Gruppo E2 SH con il debutto tricolore di Franco Serago su Fiat 126 Kawasaki che dovrà vedersela con Donato Catanao su A 112 Suzuki Hayabusa. Completano il ricco elenco iscritti dello Slalom dei Trulli Michele Ferrara, solitario in Gruppo A su Peugeot 106, Lomascolo e De Palo al via tra le storiche.
Il programma di domani, domenica 25 giugno, prevede alle ore 9.00 la ricognizione ufficiale del percorso ed alle ore 10.45 la partenza della prima manche. La cerimonia di premiazione si terrà come di consueto nel piazzale del B&B Puglia Vistamare alle ore 16.30. La SP 113 verrà chiusa al traffico alle ore 7.30 con indicazioni di percorso alternativo per la viabilità ordinaria.
Per informazioni sulla competizione: http://www.slalomdeitrulli.com/slalomdeitrulli.html
Fonte: Ufficio Stampa | Silvana Sarli, Samantha Dell’Edera

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Taormina attende con entusiasmo le Premiazioni dei Campioni ACI

Il Sindaco della perla dello Jonio On. Cateno De Luca ha accolto in Comune il Delegato/Fiduciario Daniele Settimo ed il Direttore Generale di ACI Sport Marco Rogano ed unitamente ha confermato la piena collaborazione della città all’evento internazionale che celebrerà i Campioni 2023 il 16 e 17 febbraio 2024.   Il Delegato/Fiduciario ACI Sport Sicilia

Il Premio Rally Automobile Club Lucca verso “Il Ciocchetto”: Claudio Fanucchi già campione, sfida ancora aperta tra i copiloti

Il pilota, grazie al punteggio acquisito al Rally di Chiusdino, conquista la vittoria nel confronto assoluto. Alle sue spalle, scalpitano per le immediate posizioni del podio Michele Marchi, Marco Bertonati ed Enzo Oliani. Tutto aperto nella classifica copiloti, che si deciderà sulle strade del Rally Il Ciocchetto. Prosegue ad alti ritmi il percorso di avvicinamento del

Le Premiazioni del Mototurismo FMI celebrano i campioni 2023!

A Chianciano Terme (SI) si è chiusa in festa la stagione mototuristica. Premiati oltre 130 motociclisti e i Club più attivi. Presentati i progetti 2024 tra cui spicca il Rally FIM che si terrà nella località toscana; lanciato il sito www.fimrallyitaly.com. Una celebrazione dedicata a tutti i motociclisti che nel 2023 hanno condiviso, in tutta

Ciclimo. Ciclocross: a Guspini si assegnano i titoli regionali

Una gara attesa, utile ad assegnare i titoli regionali 2023 di ciclocross, anima la domenica dei ciclisti sardi. A Guspini, con l’organizzazione della locale Unione Ciclistica, andrà infatti in scena Il Trofeo XC Città di Guspini 2023. La gara sarà valida come prova di Campionato Regionale di ciclocross. Si pedalerà lungo un tracciato di 2,6

error:
Torna in alto