SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Soddisfazioni “Dakariane” per Movisport: Cesare Zacchetti di nuovo a segno

Ha dato nuova gioia, la rinnovata joint con il pilota piemontese che ha completato la sua quinta maratona, definita la più massacrante degli ultimi anni.
Un’avventura emozionante, compiuta nell’impegnativa classe Original by Motul, senza assistenza e dormendo in tenda, culminata con l’averla finita. Cesare Zacchetti, è da poco tornato dall’Arabia dove ha concluso la sua quinta esperienza nella “maratona delle maratone”, la DAKAR, disputata in sella alla nuova moto Kove 450 Rally praticamente di serie. 
 
Al di là del risultato, 18° assoluto nella classifica di chi si fa assistenza da solo e 82° nella generale per le moto, l’avventura di Zacchetti, uno dei “veterani” della competizione, ha avuto valore proprio per averla conclusa, specialmente quest’anno che è stata definita la più dura di tutte.
Movisport saluta dunque con entusiasmo il risultato del proprio centauro, che ha raccontato di aver vissuto momenti incredibili, a volte anche da incubo, andando avanti con la tenacia, con la forza, con la passione
Uno di questi momenti è stata la notte passata da solo nel deserto, bloccato dal buio mentre cercava di raggiungere il bivacco, dopo essere rimasto senza benzina oppure come l’averla scampata davvero bella alla penultima tappa, quando l’Audi di Sainz (il vincitore della gara) è passata sopra alla sua Kove, mentre lui riusciva miracolosamente a balzare di lato!

Ma nulla è riuscito a scalfire generosità, tenacia, concentrazione, prudenza, “manetta” e quell’immancabile mix di eleganza e buonumore che l’hanno reso il beniamino di tutti gli appassionati, italiani e non solo.
Un binomio, quello di Zacchetti con Kove, nato quasi per caso, consolidato con la vittoria allo Swank Rally di Tunisia e la partecipazione alla Malle Mutór di Rimini, in cui il Cesare “dakariano” ha viaggiato assieme a Cesare Galli, CEO di Pelpi International (distributore Kove), imprenditore di professione e motociclista per passione.
 
Fonte: ufficio stampa Alessandro Bugelli

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Alessandro Virdis e Silvia Giordo brillano alla Coppa d’Oro delle Dolomiti: sesti assoluti e primi di raggruppamento nella gara di Campionato Italiano Grandi Eventi

Un’altra trasferta positiva per l’equipaggio formato da Alessandro Virdis e Silvia Giordo e un altro prestigioso risultato per la Sardegna. Alla Coppa d’Oro delle Dolomiti, terza prova del Campionato Italiano Grandi Eventi – quartier generale Cortina d’Ampezzo – l’equipaggio Virdis-Giordo, a bordo di una splendida Porsche 356 Pre A, ha conquistato il sesto posto assoluto

Sarnano-Sassotetto: successo per Faggioli e Peroni

La cronoscalata dei Sibillini incorona nuovamente Faggioli tra le moderne e Peroni tra le storiche. Il grande spettacolo motoristico della cronoscalata intitolata a Lodovico Scarfiotti è andato in scena sui 9927 metri dell’impegnativo e spettacolare percorso che sale verso Fonte Lardina a Sassotetto dopo quasi 800 metri di dislivello. La cittadina dell’interno maceratese ha accolto

37°RallyLANA: dominio di Carmellino, vittoria per Pizio

Ricco di colpi di scena e con un finale “thrilling”, il quinto appuntamento del Trofeo Italiano Rally e della Coppa Rally di zona 1, con la vittoria andata al driver novarese, al volante di una Skoda Fabia R5, nel finale di gara. Seconda posizione per uno sfortunato Ivan Carmellino, dominatore per tre quarti della sfida,

Tutto Motori: oggi, alle 22, su Catalan TV canale 15

Oggi, sabato 20 luglio, alle ore 22 su Catalan TV (canale 15), andrà in onda la puntata della trasmissione televisiva Tutto Motori. Lo speciale televisivo, curato dalla redazione giornalistica di Tuttomotorienews, è dedicato al 1° Concorso di eleganza per automobili d’epoca tenutosi a Cagliari nella splendida cornice di Palazzo Doglio. La produzione dello speciale televisivo

error:
Torna in alto