SPAZIO PUBBLICITARIO DISPONIBILE

Sono 265 pronti allo start delle ricognizioni della 65ª Monte Erice

Scattano alle 8 di oggi, sabato 2 settembre, le ricognizioni dell’undicesimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna con 176 concorrenti verificati e 89 partenti nel 6° del Tricolore Salita Auto Storiche. Imponente la macchina della sicurezza predisposta per la competizione organizzata dall’AC Trapani.
Scatterà alle 8 di oggi, sabato 2 settembre, la prima delle due manche di ricognizione della 65ª Monte Erice. La gara organizzata dall’AC Trapani è undicesimo round di Campionato Italiano Velocità Montagna e sesto del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche, oltre che appuntamento della serie cadetta TIVM sud e Campionato Siciliano.
Imponenti le misure di sicurezza predisposte dagli organizzatori sul percorso dove l’Ispettore alla Sicurezza ACI Sport ha apprezzato la perfetta esecuzione dei lavori prescritti sui 5730 metri di tra Valderice ed Erice, teatro della competizione.
Questi i numeri della sicurezza della Monte Erice:
Commissari di Percorso 135;
Postazioni di controllo 35, tutte collegate via radio con la Direzione Gara;
estintori 110;
Team Decarcerazione 2 Team;
Team Estricazione;
mezzi intervento tecnico 5;
mezzi soccorso sanitario 6 Tipo A con Medico; mezzi antincendio 3;
mezzi intervento rapido 4;
Safety Car 1.
Fonte e foto: ACI Sport

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email
continua con gli

Articoli Correlati

Presentata la 21ª edizione del Rally Italia Sardegna

Svelati anche gli ultimi dettagli della prossima tappa italiana del Mondiale Rally, attesa sugli sterrati dell’Isola dei Quattro Mori dal 30 maggio al 2 giugno. “Il RIS è un patrimonio per il nostro Paese, frutto del solido matrimonio con la Sardegna” ha commentato il Pres. ACI Sticchi Damiani. 87 equipaggi rappresenteranno 34 nazionalità nell’evento iconico

error:
Torna in alto